Fortitudo Monteporzio, sabato si inaugura la polisportiva

0
792
Fortitudo Monteporzio
Fortitudo Monteporzio
Fortitudo Monteporzio
Fortitudo Monteporzio

Sabato è il grande giorno. Si apre ufficialmente il sipario sulla prima storica stagione della neonata Fortitudo Monteporzio, la polisportiva nata quattro mesi fa circa da un’idea dei soci Massimo Cesaroni, Claudio Costamagna e Ida Stanco. A partire dalle ore 17 verrà inaugurato il centro sportivo “Raniero Colucci”, oggetto di un’importante opera di restyling da parte della polisportiva che ha avuto dal Comune la gestione dello stesso. Il programma prevede una sorta di “saggio di presentazione” di ogni singola disciplina che farà parte dell’offerta della Fortitudo Monteporzio, vale a dire il basket, il pattinaggio, la ginnastica ritmica, la pre-acrobatica, la boxe, la danza moderna e addirittura l’arte circense. Prevista la presenza di diverse autorità sia amministrative che sportive. Al termine della kermesse la Fortitudo Monteporzio allestirà una cena nel piazzale antistante al centro sportivo: chi vorrà partecipare potrà farlo pagando una quota di dieci euro.

IL GIRO DEL TUSCOLO – Doveva essere una festa e tale si è rivelata. La 37esima edizione del “Giro del Tuscolo” è stata un grande successo anche grazie alle propizie condizioni meteorologiche. La tradizionale manifestazione podistica non competitiva, della lunghezza di nove chilometri, si è svolta domenica scorsa all’interno dell’affascinante cornice del Parco archeologico del Tuscolo ed ha rappresentato il primo evento organizzato dalla Fortitudo Monteporzio, con il sostegno della Federazione italiana di atletica leggera (Fidal), il Comune di Monte Porzio e le società Ss Lazio e Brooks. Alla manifestazione è stata affiancata l’evento di sport e solidarietà “Corriamo per Samia”. Molto apprezzata anche la novità del “nordic walking”, vale a dire la camminata nordica che si effettua con l’aiuto di bastoni. Nel clima di festa c’è stato anche chi ha fatto sul serio e cioè i 200 partecipanti al primo “Trail del Tuscolo”, una corsa podistica competitiva che si è svolta su un percorso di quindici chilometri interamente immersi nelle bellezze naturali del famoso monte dei Castelli Romani. Per la cronaca a vincere è stato Ettore Scardecchia (Colleferro Atletica) che ha anticipato il compagno di società Fabrizio Adamo completando il percorso nel tempo di 01:01:03, mentre tra le donne ha trionfato Annalisa Gabriele dell’Amatori Villa Pamphili davanti a Federica Proietti della Giovanni Scavo 2000.

Print Friendly, PDF & Email