Francesco Sabatini ospite della Campaniliana di Velletri

Dalla cattedra alla tv per insegnare il valore della parola: chi è Francesco Sabatini, ospite del convegno su Achille Campanile a Velletri

0
84
sabatini
Il professor Sabatini

Non è di certo un nome che ha bisogno di presentazioni quello di Francesco Sabatini. Sarà lui a parlare nell’ambito dei contributi intorno ad Achille Campanile, insieme a Giancarlo Governi ed Emilia Costantini, nel convegno inaugurale della rassegna letteraria internazionale “Campaniliana” dedicata al grande scrittore. L’evento, giunto alla sua terza edizione e organizzato dalla Fondazione di Partecipazione Arte & Cultura Città di Velletri in collaborazione con Memoria ‘900 e Comune di Velletri, si aprirà domenica 29 settembre alle ore 18 presso l’Auditorium della Casa delle Culture e della Musica. Il convegno – dibattito, che si propone di riflettere sul peso della parola e sul suo valore, in un’epoca di banalizzazione e svilimento del linguaggio, vedrà tra gli illustri relatori proprio il professor Sabatini. Laureato in Lettere alla Sapienza e specializzatosi in Storia della Lingua Italiana, diviene professore ordinario nel1 971. Ha insegnato a Lecce, Genova, Napoli e naturalmente a Roma, sia alla Sapienza che a Roma Tre. Presidente della Società di Linguistica Italiana fino al 1981 e dell’Associazione per la Storia della Lingua Italiana fino al 2001, Sabatini è pienamente inserito negli ambienti accademici dove grazie alla sua sterminata preparazione e alla sua bravura ha ricoperto i ruoli più importanti. Entrato nell’Accademia della Crusca dal 1976, è stato presidente per tre mandati. Attento al linguaggio e anche alla diffusione dello stesso nella modernità (è durante la sua presidenza che si è avuto la storica informatizzazione dell’Archivio e l’apertura del sito web), Sabatini di frequente è in televisione dove tiene delle rubriche settimanali di stampo divulgativo. Una delle iniziative più illustri da lui promosse è la “Settimana della lingua italiana nel mondo”, che unisce tutti i centri culturali del pianeta – in collaborazione con il Ministero – per riscoprire autori, regole, grammatica della lingua italiana. Senza fine la lista dei premi ricevute e delle pubblicazioni, oggi Sabatini tiene la rubrica “Pronto soccorso linguistico” su Raiuno dove è apprezzato da tutte le generazioni per la cortesia e la precisione delle spiegazioni di forme dialettali, espressioni, proverbi, sinonimi. Per ascoltare il suo intervento sul linguaggio, nell’ambito della “Campaniliana”, non resta che aspettare domenica 29 settembre: il convegno inaugurale della rassegna dedicata a Campanile si preannuncia quest’anno quanto mai interessante.

Print Friendly, PDF & Email