Frascati, a Piazza del Mercato La Vetrina delle Eccellenze Tuscolane

0
1277
la_vetrina_delle_eccellenze_tuscolane_chiusura_iniziativa_a_frascati
La Vetrina delle Eccellenze Tuscolane a Frascati la premiazione sabato 3 ottobre 2015 presso il Mercato Coperto
la_vetrina_delle_eccellenze_tuscolane_chiusura_iniziativa_a_frascati
La Vetrina delle Eccellenze Tuscolane a Frascati la premiazione sabato 3 ottobre 2015 presso il Mercato Coperto

La “Corsa delle Idee” raggiunge il primo traguardo “La Vetrina delle Eccellenze Tuscolane”. Sabato 3 Ottobre 2015 ore 17,00 presso il Mercato Coperto ci sarà la presentazione degli elaborati grafici e la proclamazione del vincitore del concorso di idee per la riqualificazione del Mercato Coperto” così gli organizzatori presentano l’evento frascatano del prossimo fine settimana.

Frascati in Comune e il Movimento 5 Stelle, con una nota congiunta presentano così l’iniziativa:

“La corsa delle idee è un progetto nato dalla cooperazione tra Frascati in Comune e Movimento Cinque Stelle con l’obiettivo di dialogare con ili cittadini di Frascati per proporre idee e progetti volti al miglioramento dei servizi e della qualità della vita nella nostra città. A giugno la corsa delle idee ha presentato la sua prima proposta riguardante la riqualificazione del mercato coperto come “Vetrina delle eccellenze tuscolane”. Nella stessa sede è stato indetto un concorso di idee e Sabato 3 ottobre alle ore 17, presso lo stesso mercato coperto” ne presentiamo i risultati, mostrando i progetti pervenuti e proclamandone il vincitore, scelto da una giuria di tecnici qualificati.”

Abbiamo interpellato il consigliere comunale frascatano Emanuele Dessì del Movimento 5 Stelle, che ha parlato dell’iniziativa in questi termini:

“E’ un’iniziativa – dichiara in esclusiva a Meta Magazine Emanuele Dessì candidato sindaco del M5S Frascati alle amministrative 2014 ed eletto nell’assise della Città Metropolitana di Roma – a cui teniamo molto quella di sabato 3 ottobre presso la struttura del Mercato Coperto. Lavoriamo da molto a questo progetto e approfitto di questa occasione per ringraziare i 6 studi di architettura che hanno deciso di collaborare con tutti noi. Tutti avranno uno spazio il giorno dell’evento per esporre le tavole con i lavori selezionati. La giuria – continua Dessì – è composta da 3 architetti del territorio e siamo molto soddisfatti di questa prima iniziativa che segna l’inizio fattivo della collaborazione del Movimento con le liste civiche locali. Mi auguro – prosegue il consigliere comunale frascatano – che il Comune approfitti dell’occasione per riqualificare realmente il Mercato Coperto frascatano. Le risultanze degli elaborati grafici del concorso di idee è una proposta fattiva del M5S Frascati, di Frascati in Comune e – mi si consenta di dire chiosa Emanuele Dessì – della cittadinanza che sta collaborando con le realtà del territorio frascatano. Un bell’esempio di democrazia e partecipazione, ma anche – si avvia alla conclusione l’eletto in Città Metropolitana – un impegno economico frutto delle nostre raccolte fondi e dei miei personali gettoni di presenza in consiglio comunale e nelle commissioni a Palazzo Savelli oltre che in Città Metropolitana e dal contributo paritario di Frascati in Comune, che anche per questo voglio ringraziare pubblicamente e dare atto alla lista civica frascatana dell’aiuto e della disponibilità dimostrata. Il premio in denaro al o ai vincitori che vogliamo mettere a loro disposizione come incentivo alla loro opera.– conclude così l’esponente del Movimento 5 Stelle”.

Registriamo anche le parole di Frascati in Comune che dichiara a Meta Magazine come:

“La corsa delle idee, per noi della lista civica “Frascati in comune”, rappresenta uno dei modi per esercitare il diritto-dovere di “partecipare” alle scelte che riguardano il futuro del nostro territorio. In coerenza con quanto proposto alle amministrative del 2014 auspichiamo una netta discontinuità di visione strategica per Frascati: da centro servizi a polo di attrazione: turistico, enogastronomico, culturale e scientifico. In questa logica si pone il concorso di idee: “la vetrina delle eccellenze tuscolane” che vuole proporre l’ormai ex mercato coperto come riferimento fisico evocativo di questa rivisitata immagine della nostra città e più in generale del comprensorio dei Castelli. La qualità delle suggestioni delle sei proposte presentate ci confermano che il metodo che stiamo sperimentando può produrre ottimi risultati ed essere applicato ai diversi ambiti della vita pubblica cittadina. Ci auguriamo che questo modo di interpretare la politica locale sia accolto favorevolmente dai cittadini e che venga considerato per quello che vuole essere: “Sussidiarietà democratica””.

 

 

Print Friendly, PDF & Email