Frascati, ad #antimafiacapitale anche il sindaco Alessandro Spalletta.

0
829
alessandro_spalletta
Il Sindaco di Frascati Alessandro Spalletta
alessandro_spalletta
Il Sindaco di Frascati Alessandro Spalletta

Il portavoce del primo cittadino frascatano annuncia come “anche il Sindaco di Frascati, Alessandro Spalletta, accoglie l’invito del Presidente dell’Anci, Piero Fassino, e parteciperà alla manifestazione per la legalità, indetta per oggi, giovedì 3 settembre 2015 in Piazza Don Bosco a Roma.

Riceviamo e pubblichiamo le dichiarazioni dello stesso Spalletta:

«Dovrebbe essere un dovere di ogni amministrazione – afferma il Primo Cittadino – senza fare distinzione di colore politico, partecipare alla manifestazione di oggi, che vuole essere una presa di posizione netta, forte e chiara in favore della legalità e contro la corruzione, la prepotenza e le mafie. La lotta per la legalità si combatte anche con manifestazioni come questa, un atto simbolico sicuramente ma spesso questi ultimi sono determinanti per mantenere alto il livello di guardia tra gli amministratori e tra i cittadini. Sono convinto che insieme possiamo affrontare e superare questa emergenza».

La presenza del Sindaco Spalletta si rende ancor più importante dato che il nome di Frascati è finito, impropriamente, sui giornali, nella vicenda del funerale Casamonica.

«Alcune testate hanno dichiarato che fosse la Banda di Frascati ad aprire il corteo funebre che tanto scalpore ha fatto qualche settimana fa. – precisa il Sindaco – Questo perché alcuni musicisti intervistati, si erano qualificati a nome dell’orchestra cittadina. Ho inteso verificare immediatamente i fatti e mi sono accertato che la Banda di Frascati non ha avuto niente a che fare con l’episodio, solo alcuni suoi membri, a titolo puramente personale, hanno partecipato al corteo funebre. Mi è stato anche assicurato che suddetti membri sono stati allontanati dalla Banda Comunale per condotta inadeguata».

 

Print Friendly, PDF & Email