Frascati, al via torneo di Pallavolo Terzo Tempo

0
748
terzotempo
Torneo Terzo Tempo a Frascati
terzotempo
Torneo Terzo Tempo a Frascati

Frascati, al via oggi il torneo di pallavolo Terzo Tempo

Nell’ambito del progetto “Alchimia nelle Scuole“, finalizzato al benessere della comunità e alla promozione della salute mentale, lo sport ha un ruolo fondamentale come momento aggregativo ed educativo nel consentire alla persona di poter intraprendere un percorso di crescita personale e sociale.

Il CSM di Frascati, grazie all’importante contributo del suo Comune, che ha patrocinato l’evento insieme al Coni, in collaborazione con l’Associazione Alchimia, l’Anpis Regionale e la Società Polisport Pallavolo Frascati, che ha messo a disposizione gli impianti e l’esperienza nell’organizzazione del torneo, invita la Comunità a partecipare alla manifestazione “Terzo Tempo”, torneo di pallavolo interregionale, che si terrà nelle giornate del 30 e 31 marzo 2016 dalle ore 9,30 alle ore 13 nel Palazzetto dello Sport della Banca d’Italia e al dibattito del 30 pomeriggio dalle ore 16 alle ore 19 nella Sala degli Specchi del Comune di Frascati, sul tema “Sport, Recovery e Empowerment”.

Il progetto “Alchimia nelle scuole” proseguirà con il Torneo di Calcetto che si svolgerà l’1 e l’8 aprile 2016 nell’area sportiva messa a disposizione dell’Istituto scolastico Maestre Pie Filippini, che insieme agli Istituti Superiori del Fermi, Buonarroti, Pantaleoni e Cicerone, ha aderito al progetto. La manifestazione si prefigge lo scopo di sensibilizzare e promuovere la cultura della diversità, fornendo conoscenze e contaminando il territorio con il protagonismo delle persone con disagio psichico, con l’obiettivo di contrastare lo stigma ed il pregiudizio.

«Questa prima esperienza di collaborazione è stata costruttiva e ben recepita dagli studenti, dai docenti e dagli addetti a lavori – dichiarano l’Assessore alle Politiche Sociali Matteo Filipponi e la Consigliera delegata allo Sport Miriam Trobbiani -. Un primo esperimento verso un modo nuovo di convivenza, verso un relazionarsi con l’oscuro tema del disagio mentale. Un tema affrontato attraverso lo sport, un linguaggio universale capace di mettere in comunicazione mondi apparentemente diversi eppur così uguali».

Print Friendly, PDF & Email