Frascati Calcio, novità di mercato in attesa del campo

0
643
pace
Federico Pace - Asd Frascati Calcio
pace
Federico Pace – Asd Frascati Calcio

A grandi passi verso il debutto in campionato in programma il 4 settembre prossimo. Poco meno di venti giorni per mettere a punto condizione e affiatamento e cercare di partire subito col piede giusto. In casa Asd Frascati si continua a lavorare duro, con l’entusiasmo e lo spirito che nella passata stagione hanno permesso al team del riconfermatissimo coach Roberto Ferri di lasciare un’impronta importante in campionato.

LA ROSA – E si riparte dallo “zoccolo duro”: a livello di roster, gli unici a lasciare il gruppo sono stati Gianluca Sorrentino e Andrea Grimaldi, mentre Valerio Mudadu resta fermo ai box in attesa, probabilmente, di un’operazione al ginocchio. Diverse, invece, le novità a partire dal difensore centrale Federico Pace, classe ’86, proveniente dalla Vivace Grottaferrata. Sempre dai “cugini” la “batteria” di esterni composta da Renato Ulisse (’93), Nicolò Tavani (’98) e Federico Pompili (’97), a completare il mercato in entrata l’estremo difensore Giordano Cececotto (’98) ex Città di Ciampino e la “promozione” in prima squadra di Valerio Bianconi, difensore classe ’98.

PROGRAMMA – Ufficializzato anche il calendario delle amichevoli precampionato, inaugurato sabato scorso con la classica partitella in famiglia. Sabato 20 agosto tappa a Celano, in provincia de L’Aquila, per il primo vero test contro un avversario di pari categoria. Domenica 28 agosto, invece, si torna a Frascati per la sfida contro il Villalba, altra formazione in organico nel campionato di Promozione. Due passaggi fondamentali nella fase di avvicinamento alla “prima” del 4 settembre, due occasioni utili per valutare i progressi, lo stato di forma della squadra e il grado di inserimento dei nuovi arrivati.

INCOGNITA CAMPO – Nonostante la data del debutto sia vicina, ad oggi non ci sono ancora certezze in relazione a quello che sarà il campo di gioco per le sfide casalinghe. Il “Mamilio-A.Amadei”, infatti, non ha ancora ottenuto l’omologazione per le gare di Promozione mentre all’”VIII Settembre” dovrebbero partire a breve dei lavori di sistemazione del tappeto in erba sintetica. Situazione, questa, che molto probabilmente obbligherà la prima squadra dell’Asd Frascati a iniziare la stagione lontano da “casa”, con ulteriore aggravio dei costi ed evidenti disagi di natura logistica. Uno scenario che la stessa società frascatana giudica inammissibile, considerando la presenza di due impianti cittadini e gli incomprensibili ritardi per l’indizione della gara relativa al rifacimento dell’VIII Settembre.

Print Friendly, PDF & Email