Frascati, il programma ufficiale dell’8 Settembre

8 settembre 1943 - 8 settembre 2018, Frascati celebra il 75° Anniversario del Bombardamento della Città. Le dichiarazioni di Mastrosanti e D'Uffizi

0
564
frascativillaaldobrandini
Villa Aldobrandini a Frascati

FRASCATI 8 SETTEMBRE 1943 – 8 SETTEMBRE 2018 

75° Anniversario del Bombardamento della Città

La Città di Frascati si accinge a celebrare il 75° anniversario dell’8 Settembre 1943. Fra meno di una settimana, venerdì 7 settembre, ci sarà l’apertura della commemorazione, il cui programma quest’anno ha ottenuto i patrocini del Senato della Repubblica, della Camera dei Deputati, della Presidenza della Repubblica e della Città Metropolitana di Roma Capitale.

«Sarà una cerimonia sobria, nonostante l’introduzione di alcune importanti novità nel programma istituzionale – dichiara il Sindaco di Frascati Roberto Mastrosanti -. Abbiamo pensato ad un forte momento di raccoglimento al Cimitero Monumentale di Frascati, dove nei primissimi anni della ricostruzione veniva celebrato l’anniversario, al coinvolgimento e all’incontro nel ricordo tra diverse generazioni di cittadini. Per la prima volta interverrà la Banda della Polizia di Stato che darà vita ad un concerto pubblico in passeggiata. Sarà una giornata molto sentita, che vuole ricordare tutti insieme, al di là di ogni divisione, un momento tragico e drammatico vissuto dalla nostra comunità, che ebbe però anche la forza di guardare avanti e di ricostruire sopra le macerie e il dolore. Per il resto, il programma istituzionale conferma i momenti salienti che si sono codificati nel tempo. Mi auguro pertanto che tutta la cittadinanza partecipi alle celebrazioni e ringrazio quanti si sono adoperati per l’organizzazione del programma. In particolare l’Assessore alla Cultura Emanuela Bruni, il Delegato Basilio Ventura, l’Assessore ai Servizi Sociali Alessia De Carli e il Consigliere Mattia Ambrosio».

«È importante ricordare la memoria di chi ha perso la vita per il futuro della nostra comunità, civili e militari, perché in un momento dove sembra che la storia non abbia più la forza di insegnare e di guidare, l’odio e la mancanza di rispetto reciproco prevalgono – dichiara il Presidente del Consiglio Comunale Franco D’uffizi -. Il nostro dovere come rappresentanti istituzionali è quello di sensibilizzare i giovani, e non solo, al rispetto civico, per questo è fondamentale il ricordo di quanto accaduto 75 anni fa alla nostra Città. L’8 settembre è il Giorno della Memoria per tutti noi e in questa ricorrenza si devono superare le contrapposizioni: politiche, culturali o ideologiche, commemorando tutti insieme le vittime civili, ma anche coloro che hanno ricostruito la Frascati di oggi, sperando in un futuro di pace e serenità tra tutti i popoli, senza distinzione alcuna».

Il programma prevede

 Venerdì 7 settembre 2018

Ore 17,00 – Sala degli Specchi

“Gli Anziani raccontano l’8 Settembre”. Partecipano i Centri Sociali per la Terza Età di Frascati. Proiezione filmato dell’Associazione tuscolana Amici di Frascati, a cura di Marcello Ruggeri, sul bombardamento dell’8 settembre 1943. Letture a cura dell’Associazione Di Terra e di Parole.

Sabato 8 settembre 2018

Ore 10,00 – Cimitero Monumentale di Frascati

Cerimonia di commemorazione delle vittime civili dell’8 settembre 1943.

Ore 11,00Cattedrale di San Pietro Apostolo

Santa Messa in ricordo delle vittime dell’8 Settembre.

Ore 12,05Piazza di San Pietro

Minuto di raccoglimento al suono della sirena in memoria delle vittime dell’8 Settembre 1943.

Letture di racconti riferiti al bombardamento.

Ore 17,00 – Passeggiata Fuori Porta

Concerto bandistico della Polizia di Stato

Ore 18,00Piazza Guglielmo Marconi

Partenza del corteo verso il Monumento ai caduti dell’8 settembre 1943.

Ore 18,30Monumento ai caduti dell’8 settembre 1943 – Via Conti di Tuscolo

Cerimonia commemorativa del 75° Anniversario del bombardamento di Frascati.

Con la presenza della delegazione ufficiale della Città di Roma.

Il 7 settembre evento legato alle celebrazioni dell’8 Settembre a cui parteciperanno gli anziani di Frascati per raccontare l’8 settembre del 1943

5 Settembre h.10:30 – Gli Anziani raccontano l’8 Settembre.

È questo il titolo dell’incontro che aprirà le celebrazioni del 75° anniversario dell’8 Settembre 1943, che si terrà venerdì 7 settembre 2018 alle ore 17 nella Sala degli Specchi del Comune di Frascati. I protagonisti saranno gli iscritti dei Centri Sociali per la Terza Età di Frascati. Nel corso dell’incontro sarà proiettato il nuovo filmato, ideato e composto da Marcello Ruggeri, il quale ha voluto ricostruire una sintesi del bombardamento di Frascati con alcune immagini della distruzione, abbinate a immagini attuali di Frascati. Il filmato ha ottenuto il Patrocinio dell’Amministrazione comunale, dell’Associazione tuscolana Amici di Frascati e del Centro Studi e Documentazioni Storiche Frascati. Inoltre ci saranno le letture a cura dell’Associazione Di Terra e di Parole.

«All’incontro saranno presenti alcuni testimoni che racconteranno l’esperienza del bombardamento sulla città, la paura vissuta – dichiara l’Assessore alle Politiche Sociali Alessia De Carli -, i ricordi di quegli attimi iniziali e dei giorni successivi con le privazioni e con le difficoltà della vita di tutti i giorni, per testimoniare l’importanza della memoria collettiva e non dimenticare la fragilità della pace e la banalità del male».

Frascati. 8 settembre 2018. 75° Anniversario bombardamento del Comune. Partecipazione della Banda Musicale della Polizia di Stato.

5 Settembre h.15:00 – Il prossimo 8 settembre, come ogni anno, l’amministrazione comunale di Frascati ha organizzato una cerimonia di commemorazione in occasione dell’anniversario del bombardamento della città.

All’evento, oltre alle numerose personalità del mondo politico e culturale, è prevista la partecipazione di numerosi cittadini.

La manifestazione, che ha lo scopo di ricordare le oltre 600 vittime, ha coinvolto anche gli anziani sopravvissuti all’orrore dei bombardamenti.

Per la circostanza si esibirà la Banda Musicale della Polizia di Stato diretta dal maestro Maurizio Billi.

Fondata nel a Roma nel 1928, la Banda Musicale è composta da 105 strumentisti e attiva in concerti presso teatri e auditorium come massimo organo di rappresentanza della Polizia di Stato.

Anche a livello internazionale ha rappresentato l’Italia esibendosi anche in Israele, Messico, Stati Uniti, Germania, Norvegia e Malta.

CRI TUSCULUM l’8 SETTEMBRE A FRASCATI
6 Settembre h.19:00 – La Croce Rossa Italiana, Comitato Tusculum, partecipa all’importante evento che si terrà a Frascati il prossimo sabato 8 settembre per celebrare “Il giorno della Memoria. 75° Anniversario del bombardamento della città”. Di seguito il programma della giornata.
In Piazza San Pietro, per la mattinata, verrà posizionata la Tenda Pneumatica CRI. All’interno della tenda, nell’ottica di sensibilizzare la popolazione sull’importanza della prevenzione, verrà offerto uno screening gratuito con la misurazione dei parametri vitali (pressione arteriosa – fibrillazione atriale – trigliceridi e colesterolemia – glicemia) e la valutazione dello stato nutrizionale con il calcolo dell’indice di massa corporea.
In Passeggiata Belvedere, per tutta la giornata, saranno presenti 2 gazebo CRI.
I volontari del Comitato illustreranno le attività realizzate sul territorio di competenza (Comuni di Monte Porzio Catone, Frascati, Grottaferrata, Monte Compatri, Rocca Priora e San Cesareo) e, nel pomeriggio, gli amici a 4 zampe del Gruppo Cinofilo saranno presenti per intrattenere i passanti con qualche piccola dimostrazione.
I volontari CRI, parteciperanno alla cerimonia che si terrà al cimitero in mattinata e marceranno durante il Corteo Autorità nel pomeriggio.

8 SETTEMBRE – ANDREA GIORDANA ALLE CELEBRAZIONI DI FRASCATI

6 Settembre h.19:20 – Per la prima volta, dopo un quarto di secolo, le manifestazioni del Giorno del Ricordo di Frascati, si apriranno al Cimitero di Frascati, dove è presente un’area monumentale dedicata alle vittime civili dei 44 bombardamenti, che dal 1943 al 1944 si susseguirono sulla città, sede del comando generale del Mediterraneo il Feld Maresciallo Kesselring. L’evento si aprirà sabato 8 settembre 2018 alle ore 10 con un breve intervento del Sindaco, a cui seguirà il ricordo di quei drammatici giorni con la lettura di alcuni brani a cura dell’Associazione Di Terra e di Parole. Sarà presente Don Orlando Raggi per una breve funzione dedicata alla memoria delle vittime a testimonianza di quanto avvenne in quei giorni.

«Sabato 8 Settembre, in una giornata che evoca tristi ricordi per la nostra Comunità, andremo a ristabilire un forte legame con un luogo a noi caro come il monumento ai caduti nel Cimitero Monumentale – dichiara il Consigliere delegato Matteo Angelantoni -. Sarà un momento emozionante. Il ricordo dei nostri concittadini periti sotto le macerie deve essere un punto saldo della nostra Città. Per questo, come Amministrazione, abbiamo voluto inserire nel programma istituzionale questo appuntamento, con la speranza che diventi un appuntamento fisso in futuro. Ci tengo a ringraziare tutti coloro che, in questi mesi, si sono adoperati per la buona riuscita dell’evento: la squadra dei Servizi Cimiteriali e del Verde della STS, la ditta Fadamar Srl, Piante e Fiori di Marco Fioranelli e i Rangers per il servizio di Sorveglianza».

Alle ore 11 avrà inizio la Santa Messa nella Basilica Cattedrale di San Pietro Apostolo, celebrata da Don Raffaello Torelli, Vicario diocesano, e al termine alle ore 12,09 si svolgerà la rievocazione degli istanti iniziali del bombardamento con il suono della sirena antiaerea, dei bimotori in avvicinamento, dell’esplosione delle prime bombe sulla città e dei fumi che avvolsero la popolazione. Il grande attore Andrea Giordana, darà vita ad una lettura in piazza con brani tratti dalle memorie di Alessio Legramante, pubblicate nel libro “8.9.43” di Eroli, Del Nero, Ventura, De Santis. Al termine delle celebrazioni l’Inno d’Italia sarà canto a cappella dal soprano Silvia Lee e dal Baritono Gangsoon Kim, selezionati dalla Masterclass di Bruna Baglioni Costantini e allievi del mezzo soprano di fama internazionale e cittadina onoraria.

«La presenza di un grande attore come Andrea Giordana testimonia l’affetto che ha sempre legato la famiglia Gora alla Città di Frascati – spiegano l’Assessore alla Cultura Emanuela Bruni e il Delegato Basilio Ventura -. Tanto che Claudio Gora, padre di Andrea, di cui quest’anno ricorre i vent’anni dalla scomparsa, volle girare tra le macerie di Frascati “Il cielo è rosso”, tratto dall’omonimo romanzo di Giuseppe Berto. Il film, girato nel 1959, testimonia per immagini la disastrosa condizione della città ancora piena di macerie a distanza di 15 anni dalla fine della guerra».

8 SETTEMBRE – LE FAMIGLIE CHE SARANNO CELEBRATE

7 Settembre h.14:00 – Le Celebrazioni del 75° Anniversario dell’8 Settembre 1943 ha ottenuto i Patrocini del Senato della Repubblica, della Camera dei Deputati, della Presidenza del Consiglio dei Ministri e della Città Metropolitana di Roma Capitale.

La Città di Roma Capitale è stata invitata a presenziare alla Cerimonia commemorativa. Sarà presente Marcello De Vito Presidente del Consiglio Comunale. Saranno inoltre presenti: il Vice Presidente dell’Europarlamento Fabio Massimo Castaldo; i senatori e deputati Bruno Astorre, Emanuele Dessì, Annamaria Parente e Maria Spena; il Vice Presidente Vicario del Consiglio Metropolitano di Roma Capitale Gemma Guerrini; i Consiglieri regionali del Lazio Antonello Aurigemma, Laura Corrotti, Daniele Giannini e Marco Vincenzi.

La Città di Frascati, in occasione della commemorazione dell’8 Settembre 1943, ha predisposto un riconoscimento alle istituzioni che parteciparono attivamente alle operazioni di soccorso, invitando l’Associazione Nazionale Militari di Croce Rossa, il Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco e la Diocesi Tuscolana.

Inoltre un apposito comitato ha individuato per le Celebrazioni del 75° Anniversario i discendenti di alcune famiglie che maggiormente furono colpite negli affetti per consegnare loro un attestato alla memoria. Le famiglie che verranno ricordate sono: Bargelli, Cori Carlitto e Di Mattia.

Hanno aderito alle celebrazioni:

la Comunità Montana dei Castelli Romani e Monti Prenestini e saranno presenti: il Presidente Damiano Pucci e la vice Presidente Serena Gara;

Le Città di: ALBANO LAZIALE, ARDEA, ARICCIA, ARTENA, BELLEGRA, CAPRANICA PRENESTINA, CARPINETO ROMANO, CAPENA, CASTEL GANDOLFO, CASTELNUOVO DI PORTO, CASAPE, CAVE, CIAMPINO, COLLEFERRO, COLONNA, FERENTINO, FIANO ROMANO, FIUMICINO, FUMONE, GALLICANO NEL LAZIO, GENZANO DI ROMA, GROTTAFERRATA, GUIDONIA, LABICO, LADISPOLI, LANUVIO, LARIANO, MANZIANA, MARINO, MENTANA, MONTE COMPATRI, MONTELIBRETTI, MONTE PORZIO CATONE, MONTE ROTONDO, NEMI, OLEVANO ROMANO, PALOMBARA SABINA, POLI, POMEZIA, ROCCA DI CAVE, ROCCA DI PAPA, ROCCA PRIORA, ROCCA SANTO STEFANO, SAN CESAREO, SANT’ORESTE, SAN POLO DEI CAVALIERI, SAN VITO ROMANO, SARACINESCO, SEGNI, SUBIACO, VALMONTONE, ZAGAROLO.

La Polizia di Stato, l’Arma dei Carabinieri, la Guardia di Finanza; I Vigili del Fuoco, la Polizia Locale, la Protezione Civile, la Croce Rossa Civile e Militare e le Infermiere volontarie, Associazione Nazionale Militare di Croce Rossa.

La Curia Diocesana e in particolare Sua Eccellenza Monsignor Raffaello Martinelli, Monsignor Raffaello Torelli, Vicario Diocesano, e Monsignor Orlando Raggi.

I rappresentanti dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, e dell’Ente Nazionale per l’Energia e l’Ambiente.

L’Associazione Nazionale Decorati Nastro Tricolore, le Associazioni d’Arma dei Carabinieri e dei Militari della Croce Rossa in Congedo; i Marinai d’Italia, i Bersaglieri; l’Associazione dei Caduti senza Croce; l’Associazione Nazione Partigiani d’Italia, l’Associazione Nazionale Finanzieri d’Italia; l’Associazione dei Vigili del Fuoco in Pensione, l’AVIS Cittadino, le associazioni sportive e culturali di Frascati.

Si ringrazia il Comitato per la Memoria dell’8 Settembre; i Centri Anziani di Frascati l’Associazione tuscolana Amici di Frascati, Associazione Civitas Tuscolana, l’Associazione Di Terra e Di Parole, l’Associazione Semintesta, il Classico Concerto Bandistico Città di Frascati, l’Associazione Reduci dalla Russia, l’Associazione Quid Novi, Marco De Rosa, Luciano Verna, Gianni Cecchetti.

Città Metropolitana Roma Capitale al 75° anniversario dell’8 Settembre a Frascati

7 Settembre 2018 h.21:00 – La Città metropolitana di Roma Capitale, rappresentata dal Vice Presidente Vicario del Consiglio metropolitano Gemma Guerrini, parteciperà, domani alle ore 18, alla cerimonia del 75° Anniversario dell’8 Settembre 1943, bombardamento della Città di Frascati.

L’appuntamento per le Autorità e i cittadini è previsto in P.zza G. Marconi, di fronte alla sede dell’amministrazione comunale, da dove partirà il corteo per raggiungere il Monumento ai Caduti.

Print Friendly, PDF & Email