Frascati, la Guardia di Finanza dona materiale alla Protezione Civile

0
1774
incontro_protezione_civile_gdf_amministrazione_frascati
Frascati, il momento finale dell'incontro con i volontari del Gruppo Falco con l'Amministrazione cittadina.
incontro_protezione_civile_gdf_amministrazione_frascati
Frascati, il momento finale dell’incontro con i volontari del Gruppo Falco con l’Amministrazione cittadina.

Il Comando Provinciale della Guardia di Finanza, guidato dal Generale di Brigata Giuseppe Magliocco, ha donato al Gruppo “CB Falco” della Protezione Civile di Frascati parte di materiali e attrezzature sequestrati nel corso di un operazione anti droga. Nel complesso si tratta di un importante gruppo elettrogeno di 65 Kw/h, 3 idrovore a immersione per gli allagamenti da 800 L/minuto e una struttura componibile in ferro utilizzabile come magazzino o rimessa di automezzi. Tutto il materiale è già stato consegnato alla Protezione Civile di Frascati e nel pomeriggio di venerdì 5 giugno 2015, nella Residenza Comunale di Palazzo Marconi la Guardia di Finanza è stata accolta per una cerimonia di consegna.

Erano presenti il Sindaco di Frascati Alessandro Spalletta, il Comandante Provinciale della Guardia di Finanza Generale Giuseppe Magliocco, l’Assessore ai Lavori Pubblici Milca Cappello, il Comandante del Gruppo Pronto Impiego Roma Ten. Col. Stefano Corsi, il cui gruppo ha eseguito il sequestro del materiale durante le operazioni di intervento, il Comandante del Gruppo Guardia di Finanza di Frascati Ten. Col. Giuseppe Pastorelli, il Presidente della Protezione Civile di Frascati Bruno Purificato e i volontari del Gruppo “CB Falco”.

«Desidero ringraziare il Comando Provinciale della Guardia di Finanza per l’attenzione che ha voluto dimostrare alla nostra città, donando attrezzature che saranno molto utili nel prosieguo dell’attività della Protezione Civile – ha dichiarato il Sindaco di Frascati Alessandro Spalletta -. In questi anni abbiamo instaurato un ottimo rapporto con il Comando della Guardia di Finanza di Frascati e siamo molto soddisfatti del grande lavoro che svolge sul territorio, inoltre sapere che possiamo contare anche sul Comando Provinciale è di conforto e di buon auspicio per il proseguo del nostro lavoro. Ringrazio con affetto anche i volontari del Gruppo di Protezione Civile, che sono sempre pronti ad intervenire nelle situazioni di emergenza».

«Si tratta della seconda vittoria della legalità e di questo siamo molto fieri e contenti – ha aggiunto il Generale di Brigata Giuseppe Magliocco -. La prima vittoria è stata aver assicurato alla giustizia i responsabili di un grosso traffico di marijuana, la seconda di aver recuperato attrezzature all’avanguardia e di averle messe a disposizione della società civile. Ringrazio il Sindaco di Frascati per averci accolto e per aver dato un tono celebrativo a questo evento».

«Parte del materiale donato alla Protezione Civile deriva da un ingente sequestro, operato circa 3 anni fa in un tunnel della metropolitana, utilizzato per coltivare marijuana – ha dichiarato il Ten. Col. Stefano Corsi – . La Banda era modernamente attrezzata con gruppi elettronici, centinaia di lampade alogene e altre sofisticate attrezzature di notevole valore che denotano le disponibilità economiche che quel mercato illegale conferiva loro. Mettere a disposizione delle protezioni civili quei beni è stato un risultato importante».

«Ringrazio a nome di tutto il Gruppo Falco il Comando Provinciale della Guardia di Finanza per averci donato del materiale che sarà utilissimo per il proseguo della nostra attività – ha concluso il Presidente Bruno Purificato -. Per il nostro gruppo è la prima volta che accade una simile donazione e siamo per questo molto contenti. Le attrezzature che ci sono state date ci consentiranno di innalzare il nostro livello di intervento»

 

Print Friendly, PDF & Email