Frascati, mozione sui problemi dell’ex Nazario Sauro

Sbardella, Travaglini e Pagnozzi, "Efficientamento degli spazi, manutenzione e sicurezza le priorità dopo l'incontro con alcuni genitori e docenti".

0
666
piazza_san_pietro_frascati_foto_Nicola_Gallo
Piazza San Pietro di Frascati (foto di Nicola Gallo)
“Nei giorni scorsi alcuni di noi hanno avuto modo di incontrare genitori e docenti della Nazario Sauro e, ascoltate le loro istanze,  abbiamo deciso di farle nostre presentando nella giornata di martedì 3 ottobre una mozione consiliare per sensibilizzare la Giunta al fine di risolvere alcune criticità”. È quanto affermano i consiglieri comunali Francesca Sbardella, Gianluca Travaglini e Raffaele Pagnozzi. “Efficientamento degli spazi e spostamento del CPIA, al fine di garantire una regolare didattica ripristinando alcune aule soppresse causa l’aumento degli alunni iscritti come il laboratorio di scienze e l’aula per l’inclusione; quest’ultima di particolare importanza per l’inserimento dei ragazzi disabili. Non di poco conto è il problema della sicurezza e della sorveglianza dei ragazzi, reso ancora più evidente dalla decisione della Dirigente scolastica, sulla base di una sentenza della Cassazione, di consegnare i bambini solo ai genitori o delegato. La nostra volontà è quella di trovare una soluzione che agevoli tutti, per questo proponiamo all’Amministrazione di promuovere l’istituzione del servizio Piedibus, di verificare con Schiaffini la possibilità di incrementare il Trasporto pubblico scolastico e di implementare la sorveglianza all’entrata e all’uscita di scuola”. “Abbiamo appreso infine dai genitori – concludono i consiglieri comunali – che ad oggi sarebbero le famiglie tramite autotassazione a provvedere all’acquisto delle tende per alcune aule, mentre i bagni e gli spogliatoi della palestra sono in condizioni non idonee, pertanto sollecitiamo l’Amministrazione comunale affinchè vengano ripristinati i normali servizi di gestione e manutenzione dei locali in oggetto”.
Print Friendly, PDF & Email