Frascati, replica del Sindaco Spalletta al manifesto del M5S

0
772
alessandro_spalletta
Il Sindaco di Frascati Alessandro Spalletta
alessandro_spalletta
Il Sindaco di Frascati Alessandro Spalletta

Il sindaco di Frascati Alessandro Spalletta replica duramente al manifesto del M5S locale con una durissima nota stampa in cui preannuncia che ha “deciso di adire alle vie legali”. Riceviamo e pubblichiamo il comunicato:

“È proprio vero – dichiara il sindaco di Frascati Alessandro Spalletta – che se una forza politica non riesce a distinguersi per proposte e fatti, tenta di distinguersi per proclami falsi e infamanti.

È il caso del M5S, che povero di iniziative intelligenti, concentra tutta la sua attività politica nel fare delazione al sottoscritto, mistificando una vicenda già ampiamente spiegata ed illustrata nelle apposite sedi.

Non solo si affiggono manifesti contenenti accuse false e diffamatorie che strumentalizzano brutalmente e senza pudore alcuno tragedie umanitarie per bassa speculazione politica, ma si afferma anche il falso in essi!

Il sottoscritto non ha certo vinto la sfida elettorale per quei 4.000 euro e comunque abbiamo più volte spiegato che i soggetti che li hanno donati, all’epoca non risultavano oggetto di alcuna attività investigativa, quindi la loro donazione è stata accettata come tante altre.

I cittadini sono stanchi – incalza Alessandro Spalletta – di leggere ed ascoltare saltimbanchi improvvisati alla politica che usano l’insulto e la delazione per avere i propri 5 minuti sotto i riflettori, non sapendo fare di meglio. È troppo comodo lanciare strali per ‘far credere’, per ‘insinuare’, usando titoli da rotocalco di cronaca nera.

Per tutto questo ho deciso di adire alle vie legali.

Non si può pensare di fare politica giocando a chi la spara più grossa, speculando biecamente su fatti tragici con i quali il sottoscritto non ha niente a che fare.

Aspettiamo fiduciosi che i grillini imparino a fare politica. Finora – conclude il Primo cittadino frascatano – hanno fatto solo spettacolo. E anche di cattivo gusto.

Print Friendly, PDF & Email