Frascati, riassetto nel Pd, Peduto capogruppo e Zangrilli Presidente del Consiglio Comunale

0
672
palazzomarconi
Palazzo Marconi, l'edificio che ospita il Comune di Frascati e alcuni suoi uffici
Palazzo del Comune di Frascati
Palazzo che ospita il Comune di Frascati

Avvicendamenti all’interno del Partito Democratico di Frascati ed in seno all’assemblea di Palazzo Marconi. Lo ha annunciato oggi la dirigenza dem in una conferenza stampa tenuta nella storica sede di Via dell’Asilo. Lascia il ruolo di capogruppo consiliare Francesca Neroni, che manterrà le sue deleghe alla cultura ed alle pari opportunità, sostituita alla guida della compagine dei consiglieri comunali Pd da Gianluigi Peduto, il quale, si dimetterà da Presidente del Consiglio Comunale.

Per quest’ultima casella il Partito Democratico ha annunciato l’intenzione di indicare il consigliere Ercole Zangrilli.

Anche all’interno del direttivo si può notare un avvicendamento: alla carica di Vice Segretario c’è infatti Mascherucci, in sostituzione di Toppi.

Al margine della conferenza stampa indetta dal Partito Democratico di Frascati e appena terminata nella sede di Via dell’Asilo, il Sindaco, Alessandro Spalletta, commenta la decisione dello stesso partito di effettuare alcuni cambiamenti all’interno del suo organigramma in Consiglio Comunale:

«I cambiamenti annunciati dal Partito Democratico, all’interno del suo assetto organizzativo in Consiglio comunale, scaturiscono da un percorso, avviato dal direttivo, del quale sono stato costantemente tenuto a conoscenza. Ho quindi potuto valutare, insieme al partito di maggioranza relativa di questa Amministrazione, anche gli effetti di questo riposizionamento sulla azione di governo che il nuovo assetto andrà a delineare.

Voglio ringraziare Francesca Neroni per aver svolto con grande umiltà e sobrietà un ruolo tanto delicato in una fase politica sicuramente non facile. Apprezzando il lavoro che sta svolgendo, pur nella difficoltà economica, per le deleghe alla cultura, turismo e pari opportunità, comprendo il suo desiderio di volersi dedicare con maggiore slancio ai progetti che abbiamo immaginato per la nostra città.

Sono grato – continua il Sindaco Spalletta – a Gianluigi Peduto per aver accettato di rientrare nella faticosa parte dell’azione tra i banchi della maggioranza, là dove è richiesto l’impegno più gravoso per un amministratore; sono certo che potremo giovarci della sua esperienza politica così come abbiamo tutti apprezzato il ruolo di arbitro nella sua carica di Presidente del Consiglio comunale.

Apprezzo molto anche la proposta di portare il nome del mio amico Ercole Zangrilli alla candidatura per la presidenza del Consiglio comunale; anch’egli è persona di grande esperienza politica ed è senz’altro la persona giusta per dirigere i lavori dell’Aula consiliare.

Leggo questo avvicendamento politico come una ulteriore riprova dell’impegno che il Partito Democratico esprime per sostenere e promuovere l’azione di questa Amministrazione da me presieduta.

Il segno di ciò è evidente se si comprende che l’adattarsi ad una realtà in continua evoluzione è certamente un indicatore di uno stimolo politico positivo e di una prospettiva di futuro reale e concreta».

Print Friendly, PDF & Email