Frascati, sarà digitalizzato l’Archivio dello Stato Civile

0
907
Palazzo Marconi
La sede del Comune di Frascati
Palazzo Marconi
La sede del Comune di Frascati

L’Archivio dello Stato Civile del Comune di Frascati che va dal 1871 al 1945 sarà a breve disponibile in formato digitale e completamente gratuito, grazie alla disponibilità della Sopraintendenza Archivistica del Lazio. Si tratta di uno strumento fondamentale e straordinario per la consultazione e per ricerche storico-anagrafiche che la Soprintendenza ha avviato in tutto la Regione attraverso il progetto Portale degli Antenati, promosso dalla Direzione Generale Archivi in collaborazione con l’Associazione Family Search, a cui l’Amministrazione Comunale ha prontamente aderito.

Nella giornata di ieri, giovedì 30 luglio, il Responsabile della Family Search Walter Zafarana, con il tecnico Roberto Cremonesi, ha incontrato la Responsabile dell’Archivio Comunale Maria Teresa Caradonio, per visionare i materiali da riprodurre in formato digitale. Frascati sarà uno dei primi comuni nel Lazio a usufruire di questo servizio e, a lavoro completato, attraverso un link che dal sito comunale (www.comune.frascati.rm.it) condurrà al Portale degli Antenati (http://www.antenati.san.beniculturali.it/il-portale/), i cittadini potranno consultare l’archivio che secondo le disposizioni del Mibac sarà pubblico fino al 1900 per il rispetto della Legge sulla Privacy.

«Ringrazio la Soprintendenza Archivistica del Lazio per il lavoro di digitalizzazione degli Archivi Regionali dello Stato Civile, che sta portando avanti al fine di rendere più affidabile la conservazione – dichiara il Segretario Generale Senzio Barone -. È un lavoro delicato e poco appariscente, ma che è di fondamentale importanza per la custodia della memoria storica e amministrativa della nostra Repubblica e dei suoi cittadini. Desidero ringraziare la dott.ssa Fabiola Schiavella, Responsabile dello Stato Civile, e la dott.ssa Maria Teresa Caradonio ».

«Grazie all’impegno della Soprintendenza, Frascati sarà dotata gratuitamente di un archivio di Stato Civile in formato elettronico che consentirà di effettuare ricerche storiche con facilità – dichiara il Sindaco di Frascati Alessandro Spalletta – In questo modo sarà estremamente comodo consultare gli archivi pubblici risalendo anche di molto indietro negli anni. Ci auguriamo che tutto sarà pronto per il prossimo autunno».

Print Friendly, PDF & Email