Frascati Scherma, doppio oro per Tocci

Frascati Scherma: lo sciabolatore Leonardo Tocci due volte d’oro ai Giochi del Mediterraneo, Federico Colamarco di bronzo

0
186
tocci
Tocci

Ottime notizie per il Frascati Scherma dai Giochi del Mediterraneo che si sono svolti a Tunisi. I due atleti tuscolani che hanno partecipato alla kermesse (dovevano essere tre, ma Federico Pistorio ha saltato l’appuntamento in extremis per un problema di salute) hanno riportato a casa ben tre medaglie. Due sono firmate dallo sciabolatore Leonardo Tocci che ha trionfato sia nella gara individuale della categoria Cadetti che in quella a squadre mista (Cadetti e Giovani) a cui ha pure aggiunto un buon quinto posto nella categoria Giovani, mentre l’altra è il prezioso bronzo conquistato dal fiorettista Federico Colamarco nella prova Giovani. Decisamente un ottimo bottino per i due talentuosi atleti del club tuscolano che aggiungono al loro “curriculum” anche un certo spessore internazionale. Un bel risultato fuori dai confini italiani lo ha ottenuto anche la sciabolatrice Chiara Mormile che nell’Open francese andato in scena a Roubaix ha conquistato un ottimo terzo posto, considerando anche l’alto livello tecnico delle concorrenti. Sempre nello scorso fine settimana si sono tenute due prove del circuito internazionale Cadetti e Under 23: la prima categoria ha gareggiato a Roma e ha visto protagonisti i fiorettisti, anche se il risultato migliore degli atleti del Frascati Scherma è stato il 14esimo posto di Ludovica Mancini in una manifestazione a cui hanno preso parte anche Guia Di Russo, Nicole Capodicasa e Martina Conti (tra le ragazze) e Davide Pellegrino, Mattia Raimondi, Alberto Mascioli, Gianmarco Gridelli, Joel Ciani, Valerio Vinciguerra e Alessandro Tancredi Rocca Chiocci. Per quanto riguarda la prova Under 23, si è tenuta a Budapest e ha visto il 15esimo posto di Flaminia Prearo in una gara dove c’era ai nastri di partenza anche Camilla Fondi la quale non ha ottenuto un risultato di spicco.

Print Friendly, PDF & Email