Frascati Scherma, fiorettiste seconde a Tauber

Frascati Scherma: Camilla Mancini, Arianna Errigo ed Alice Volpi seconde a squadre nella tappa Cdm di Tauber nel fioretto femminile a squadre

0
289
mancini_volpi_errigo_cipressa_scherma
Mancini, Volpi, Errigo, Cipressa Frascati Scherma

Quello messo alle spalle è stato un week-end totalmente dedicato al fioretto femminile Assoluti. In programma, infatti, c’era la prova di Coppa del Mondo nella città tedesca di Tauber e come al solito erano diverse le rappresentanti del Frascati Scherma in gara. La soddisfazione migliore, però, è arrivata dalla prova di squadra a cui hanno partecipato la talentuosa Camilla Mancini e la poliedrica Arianna Errigo (sempre impegnata sul “doppio fronte” fioretto-sciabola), oltre ad Alice Volpi (che tra l’altro si allena da tempo presso la palestra “Simoncelli”) ed Erica Cipressa. Le azzurre (ritratte sul podio nella foto di Augusto Bizzi) hanno fatto il consueto percorso di personalità, piegando al primo turno l’Ucraina con un netto 45-23. Successivamente è stato decisamente più faticoso il successo contro il Giappone ai quarti di finale (45-41 il punteggio finale), mentre la semifinale con la Francia ha visto le azzurre del fioretto imporsi con un chiaro 45-34. Nell’ultimo atto, però, il “Dream Team” azzurro si è dovuto arrendere alla Russia che l’ha spuntata col punteggio di 45-36, regalando alle fiorettiste italiane il terzo argento a squadre in Coppa del Mondo dopo quelli di Cancun (Messico) e Katowice (Polonia). Nella prova individuale non c’erano stati particolari picchi: il miglior risultato lo ha ottenuto Alice Volpi (tra l’altro seconda tra le azzurre presenti in gara) che si è fermata agli ottavi di finale, sconfitta dalla “padrona di casa” Ebert per 15-12, e ha concluso al nono posto. Nei sedicesimi, invece, avevano dovuto abbandonare i sogni di gloria sia Camilla Mancini (19esima alla fine e sconfitta all’ultima stoccata dall’altra azzurra Cini) e Francesca Palumbo (23esima ed estromessa dalla competizione per mano della russa Tripapina). Più indietro hanno terminato la stessa Arianna Errigo (solo 33esima) e Valentina De Costanzo (53esima), eliminate rispettivamente dall’ucraina Chentsova per 14-15 e dalla stessa tedesca Ebert con il medesimo punteggio.

Print Friendly, PDF & Email