Frascati Scherma, Rosati vince la prova del Gran Premio Giovanissimi

0
900
logo frascati scherma
Logo Frascati Scherma
logo frascati scherma
Logo Frascati Scherma

Il Frascati Scherma c’è. Anche a livello di Under 14. Gli atleti della società tuscolana hanno ottenuto ottimi risultati nella Prima prova interregionale prevista dal calendario del Gran Premio Giovanissimi. Ad Ariccia sono stati ben sette i podi conquistati in tutte le armi dai piccoli atleti frascatani. L’arma che ha ottenuto le maggiori soddisfazioni è stata la sciabola in cui Damiano Rosati (categoria Allievi) ha sbaragliato la concorrenza conquistando il gradino più alto del podio. Ma l’oro di Rosati non è stato l’unico risultato di rilievo per il settore coordinato dal responsabile Lucio Landi che ha collezionato anche tre terzi posti con Elena Fantozzi (nelle Allieve), Lorenzo Ottaviani (nei Giovanissimi) e Leonardo Tocci (tra i Maschietti). Piazzamenti in finale (e quindi tra i primi otto) anche per Livia Manca (Allieve), Edoardo Esuperanzi (Giovanissimi) e Lupo Veccia Scavalli (Maschietti). Molto positivi anche i risultati del fioretto: i piccoli atleti del settore del responsabile Fabio Galli hanno potuto festeggiare i due terzi posti di Chiara Spagnoli tra le Allieve e di Andrea Martina Donato tra le Giovanissime. Quattro i tesserati del Frascati Scherma che sono arrivati tra i primi otto delle rispettive categorie: nello specifico si tratta di Pierluigi Scotti (Ragazzi), Valerio Gabrielli (Allievi), Angela Conchiglia (Giovanissime) e Carlotta Diamanti (Bambine). Si è difeso molto bene, infine, anche il settore della spada caro al responsabile Gino Pacifico che ha visto lo splendido cammino compiuto da Sofia Pascucci tra le Allieve. La giovane atleta tuscolana ha chiuso al terzo posto. Fuori dai primi otto, ma comunque autori di buoni piazzamenti anche Leonardo Luongo (11esimo tra gli Allievi), Zoe Ogle e Sara Moretti (rispettivamente 13esima e 16esima tra le Bambine). Domenica prossima spazio ai più grandi con la prima prova interregionale Open di Foligno.

Print Friendly, PDF & Email