Frascati, torna la Notte del Liceo classico

Mastrosanti, Gizzi e Bruni sull'edizione 2019 della Notte del Liceo Classico a Frascati venerdì 11 gennaio 2019

0
283
frascati_ingresso_villa_sciarra
Frascati, ingresso Villa Sciarra

Torna per la terza volta a Frascati la Notte del Liceo Classico

Venerdì 11 gennaio 2019 si festeggia la nuova edizione della Notte Nazionale del Liceo Classico e per la terza volta anche il Liceo Classico e Linguistico M.T.Cicerone di Frascati parteciperà all’iniziativa, coinvolgendo gli studenti e il personale docente e non docente.

La manifestazione avrà inizio alle 18 con la lettura, in contemporanea di tutti i licei d’Italia aderenti all’iniziativa, di un brano scritto dagli studenti di un Liceo dell’Aquila. E terminerà a mezzanotte, con la lettura di un brano di una tragedia di Eschilo.

Dopo il saluto delle istituzioni, scolastiche e civili, e l’esibizione del Coro dell’Accademia Vivarium Novum, gli studenti accoglieranno i visitatori con delle performance, che metteranno in risalto le competenze acquisite durante il percorso di studi.

Parteciperanno anche gli studenti del liceo linguistico, che condividono con i ragazzi del classico interessi, esperienze e amicizie. I docenti accoglieranno i visitatori, le famiglie, i colleghi di lavoro, in una “taberna”, dove sarà possibile gustare antiche ricette della antica tradizione romana.

«Si tratta di una manifestazione che coinvolge in modo originale e innovativo gli studenti, che per una volta possono mettere in evidenza le competenze che stanno acquisendo nei loro studi, dimostrando come il latino, il greco e gli studi classici consentano di andare alle radici della cultura, del pensiero e della civiltà occidentali – dichiara il Sindaco di Frascati Roberto Mastrosanti».

«Non posso che essere contenta dell’impegno della Dirigente, dei professori e degli studenti di questo liceo che, insieme ad altri istituti, è ormai un fiore all’occhiello della nostra città – afferma Paola Gizzi, Consigliera delegata alla Scuola -. Sarà un modo per promuovere anche il nuovo indirizzo di Scienze Umane, che è stato autorizzato dal Miur e dalla Regione Lazio e che l’Amministrazione comunale ha sostenuto da subito».

«Gli studenti del Liceo Cicerone dimostrano, ogni anno con maggiore impegno, quanto gli studi classici siano l’humus fondamentale per ogni tipo di interesse professionale futuro e come siano ancora una volta la carta vincente per l’affermazione della cultura italiana a livello internazionale – dichiara l’Assessore alla cultura Emanuela Bruni».

Print Friendly, PDF & Email