Futsal, la presentazione della Forte Colleferro

Futsal, la festa di presentazione della Forte Colleferro 2019/2020. Presente il Sindaco Sanna e il direttore di Formalba Giustinelli

0
88
presentazione
Presentazione Forte Colleferro 2019/2020

La compagine guidata da Mister Paolo Forte ha iniziato ufficialmente la stagione del Decennale, presentando lo staff, la prima squadra e le nuove maglie che saranno protagoniste della stagione che va ad iniziare. Il Sindaco della cittadina lepina, Pierluigi Sanna, ha portato i saluti della comunità colleferrina ad una società, la Forte Colleferro, che da sempre ha posto il rapporto con il territorio alla base del proprio progetto sportivo. Una impostazione che ha permesso di raggiungere importanti successi sportivi, conquistando la Serie B Nazionale, in un contesto di gestione sana e partecipata. “Abbiamo voluto omaggiare la nostra città – dice Paolo Forte – adottando, per la prima maglia, i colori rosso e nero di Colleferro. E’ un segno di riconoscenza, ma anche un forte segnale di appartenenza. La Forte vuole essere una famiglia nella famiglia. una realtà sportiva importante in una comunità cittadina attiva e laboriosa”. Anche Formalba ha voluto essere presente, con il Direttore dell’Ufficio Stampa, Marco Giustinelli, vecchia conoscenza di atleti e tifosi colleferrini: “Un momento emozionante, come solo la Forte sa organizzare. Una società dinamica, moderna, con uno staff di primissimo ordine e con una squadra, che quest’anno vedo rinnovata per buona parte, che punta sui giovani e sul lavoro per mantenere una categoria importante come la Serie B. Formalba ha voluto abbinare la propria immagine a quella della Forte, nel progetto “In campo per gli stessi valori” proprio perchè la filosofia che il club presieduto dal Dottor Cardone vuole incarnare, è perfettamente coincidente con i valori del nostro Istituto di Formazione Professionale, presente anche a Colleferro”. Sport e Formazione insieme, quindi, al servizio delle nuove generazioni, per fare in modo che essere un cittadino attivo e un atleta di rilievo possano rappresentare un modello sano e sicuro per tanti giovani di Colleferro e non solo, ancora in cerca della loro dimensione sportiva ed umana.

Print Friendly, PDF & Email