Gare di nuoto sincronizzato per l’F&D Waterpolis

Gare di nuoto sincronizzato per l’F&D Waterpolis delle istruttrici istruttrici Silvia Canini e Valentina Vitelli all’Evolution Fit Village di Lariano

0
95
sincronizzato_waterpolis
Le ragazze del sincronizzato dell'F&D Waterpolis

Pomeriggio di gare di nuoto sincronizzato con gli obbligatori di seconda prova all’Evolution Fit Village di Lariano domenica 12 gennaio. In gara tante atlete dell’F&D Waterpolis, coordinate dalle istruttrici Silvia Canini e Valentina Vitelli. Alle ore 14.00 sono scese in acqua le piccole Isabella Bagaglini e Lisa Maria D’Andrea, alla loro prima gara essendo due classe 2012, e la posizione è stata confortante: si sono infatti attestate, rispettivamente, ventottesima e trentaquattresima, nonostante l’emozione per l’esordio assoluto. “La cosa più bella” – ha commentato una soddisfatta Silvia Canini a fine gara – “è stato il loro sorriso sincero sul volto appena uscite dall’acqua”. Alle ore 16.00 è stata la volta della categoria junior, con in gara ben nove atlete. F&D Waterpolis sul podio con il primo posto di Silvia Della Vecchia e il secondo di Lucrezia Trezzi, ma buonissime sono state le posizioni di Diletta Fuschi, quinta, e Gaia Terelle, nona. “Siamo state felici di come le ragazze abbiano affrontato la gara” – ha detto l’istruttrice Canini – “notando tanta maturità e voglia di far sin dal riscaldamento”. Infine, ottimi risultati anche per la categoria ragazze. Sofia Zaccagnini si è classificata settimana, Benedetta Pirocci trentaquattresima. La speranza è di fare sempre meglio, visti i presupposti, e intanto va agli archivi un pomeriggio molto positivo caratterizzato da una piscina viva e piena di gente, grazie anche al lavoro dello staff che ha fatto sì che tutti i dettagli fossero curati. Per il sincro F&D appuntamento alle prossime gare nel mese di febbraio.

L’F&D Waterpolis si presenta: ai nastri di partenza Serie A2 femminile e Serie C maschile

sincronizzato_waterpolis
Le ragazze del sincronizzato dell’F&D Waterpolis

Si è svolta venerdì 10 gennaio, all’Evolution Fit Village, la conferenza stampa ufficiale di presentazione delle rose della Serie A2 femminile e della Serie C maschile dell’F&D Waterpolis. Due formazioni che, ai nastri di partenza della nuova stagione, non nascondono le proprie ambizioni e punteranno a fare il massimo per ottenere il salto di categoria dopo le esperienze diverse ma formative della passata annata sportiva. A coordinare la conferenza Maria Rosaria Perillo e Rocco Della Corte, che hanno dato la parola ai vari relatori. Primo a parlare è stato, dopo i saluti istituzionali di Maurizio Caliciotti e Claudio
Crocetta, il presidente Francesco Perillo. Il massimo dirigente ha sottolineato gli sforzi profusi dalla società per mettere a disposizione dei tecnici una rosa adeguata e competitiva, e pur con l’incognita propria di ogni disciplina sportiva non ha nascosto le aspettative: gli
obiettivi stagionali sono il ritorno in Serie A1 per la femminile e il tentativo di assalto alla B per la Serie C maschile. Sulla stessa lunghezza d’onda il presidente Mario Lucarelli, che ha elogiato il lavoro svolto dai ragazzi e dalle ragazze invitando gli atleti a non porsi limiti e dare sempre il massimo. Spazio a un commento più tecnico, invece, da parte degli allenatori. Mister Daniele Di Zazzo, responsabile della A2, si è detto soddisfatto dello spirito che c’è nel gruppo e della forte intensità profusa dalle ragazze negli allenamenti. “Il campionato non sarà semplice” – ha dichiarato il tecnico – “ma dipende tutto da noi, dal modo in cui affronteremo le partite”. Mister Domenico Criserà, allenatore della Serie C, dopo la splendida cavalcata dello scorso anno ha invece posto l’accento sulla crescita di un gruppo formato prevalentemente da giovani del vivaio e impreziosito da elementi di esperienza e di categoria. È arrivato dunque il momento più atteso, prima del rinfresco, con la presentazione delle rose. Faranno parte della Serie A2 femminile Linda Minopoli (capitano), Veronica De Cuia, Sara Carosi, Giorgia De Marchis, Roberta Zenobi, Fabiana Rosini, Giulia Bertini, Rebecca Cristea, Syria Piscopo, Beatrice Clementi, Andreacarola
Aprea, Michela Bagaglini, Maria Meccariello, Gemma Mastrantoni, Daniuska Carrasco, quest’ultima appena arrivata da Cuba e leader nella nazionale cubana di pallanuoto femminile. La Serie C maschile, invece, sarà composta da Marco Castello (capitano), Leonardo Marini, Diego De Rosa, Simone Carducci, Roberto Gualandi, Federico Colanera, Federico Tonon, Leonardo Fioravanti, Lorenzo Cedroni, Jacopo Di Santantonio, Federico
Briganti, Federico Ferrante, Dario Lucarelli, Dario Lenzi. Non resta che fare un grosso in bocca al lupo a tutti e due i gruppi nella speranza che portino alto in Italia il nome dell’F&D Waterpolis e, da qui a maggio, regalino soddisfazioni e gioie ai tifosi e alla società.

F&D Waterpolis alla 49esima edizione della Coppa Città dell’Aquila

staffetta_waterpolis_aquila
Staffetta Maschile F&D Waterpolis a L’Aquila

F&D Waterpolis alla 49esima edizione della Coppa Città dell’Aquila F&D Waterpolis, settore nuoto, impegnata nella quarantanovesima edizione della Coppa Città dell’Aquila, un trofeo di grande rilevanza nazionale con tantissime società del centro Italia partecipanti. Sono partiti da Velletri e Lariano, accompagnati dal tecnico Roberto Cianfarani, Francesco Saverio Cioeta, Chiara Fusco, Leonardo Lautizi, Emanuele Monti, Sharon Haxhaj, Marta Cianfarani, Luca Tora, Bruno Chambery, Sofia Polverini, Flavio Spallotta, Lorenzo D’Uffizi. Risultati importanti nella prima giornata: Valeria Di Giacomantonio è arrivata seconda nei 50 rana con 35”1, Sofia Polverini quarta con 36”6 così come Rachele Della Vecchia con 36”4. Terza, invece, Marta Cianfarani con 37”9. Nei 200 misti ottima prova, con secondo posto, di Sharon Haxhaj che ha totalizzato un tempo di 2’34”. Valeria Di Giacomantonio è arrivata prima nei 200 misti con 2’30”, mentre Sofia Polverini si è attestata seconda con 2’36” salendo sul podio con la compagna di squadra. Ottima prova per Alessio Borro, primo nei 100 delfino con 58”9 e nei 50 stile libero con 24”67. Nei 100 delfino si è distinto Flavio Spallotta con 1’12”, arrivando terzo, mentre ha conquistato un secondo posto nei 50 stile libero con 29”5 e un quarto posto a rana con 38”9. Molto bravo anche Lorenzo D’Uffizi nei 100 dorso con 1’05”77. Soddisfazione è stata espressa dal tecnico Roberto Cianfarani, anche per le staffette 4×50 misti: per la femminile hanno gareggiato Valeria Di Giacomantonio (dorso), Sofia Polverini (rana), Sharon Haxhaj (delfino), Marta Cianfarani (stile libero). Per i maschi, infine, Bruno Chambery (dorso), Luca Tora (rana), Alessio Borro (delfino), Lorenzo D’Uffizi (stile libero).

Under 13 femminile, una buona prova per l’F&D Waterpolis

U13_waterpolis_tecnico_de_cuia
Under 13 F&D Waterpolis con il tecnico De Cuia

Sconfitta per l’Under 13 femminile dell’F&D Waterpolis, che cede per 10 reti a 5 alle avversarie dei Castelli Romani. Nonostante il ko, però, le ragazze guidate dal tecnico Veronica De Cuia non hanno affatto demeritato e anzi hanno mostrato grandi miglioramenti grazie all’attenta esecuzione dei dettami tecnico-tattici. Un percorso di crescita, il loro, che è destinato ad andare sempre verso il miglioramento come ha commentato la stessa allenatrice: “Buona partita per le bimbe terribili, che hanno dimostrato di avere tanta grinta e tanta determinazione per affrontare questo campionato seppur con qualche pedina mancante. Mi è piaciuto il lavoro di squadra” – ha aggiunto Veronica De Cuia – “e il sostenersi a vicenda già da dentro lo spogliatoio. Sappiamo che non sarà facile ma ce la metteremo tutta per arrivare ad un buon risultato lavorando duramente durante la settimana, come già stiamo facendo”. Un ringraziamento particolare va ai genitori e al caloroso pubblico accorso in tribuna per sostenere le ragazze e trasmettere la propria vicinanza e la propria grinta alla squadra.

Print Friendly, PDF & Email