Garlando ospite di un doppio incontro a Velletri e Lariano

Luigi Garlando, importante firma de La Gazzetta dello Sport, ospite di un doppio incontro a Velletri e Lariano con Mondadori il 19 ottobre

0
367
garlando_castelli
Garlando, il firmacopie a Velletri

Luigi Garlando, scrittore di grande successo, è stato il primo ospite della programmazione per le scuole curata dalla Libreria Mondadori Bookstore Velletri-Lariano con l’attenta regia di Aurora De Marzi. L’autore ha incontrato le classi terze della Scuola Media “Achille Campanile” di Lariano e le classi terze della Scuola Media “Aurelio Mariani” di Velletri alla Sala Tersicore. Entrambi gli incontri hanno visto l’interessata e numerosa partecipazione da parte degli studenti, che sollecitati dal tema della legalità hanno posto diverse domande allo scrittore, che nel suo libro Per questo mi chiamo Giovanni affronta i temi della malavita, della criminalità organizzata e degli eroi come il Giudice Falcone. Presso la Sala Tersicore gli allievi della “Mariani” hanno accolto Garlando con un’orchestra di flauti dolci coordinata dalla professoressa Maria Rosaria Perillo che ha eseguito l’Inno di Mameli, l’Inno alla Gioia e la Primavera di Vivaldi. Inoltre, la presentazione si è arricchita dai cartelloni colorati mostrati all’autore, che li ha autografati con grande disponibilità, e con dei lavori multimediali proiettati durante l’incontro. Grande accoglienza anche alla “Campanile” di

Lariano, dove gli allievi sono stati molto bravi nei loro lavori esposti a Garlando, che li ha osservati e autografati con grande piacere e con un pizzico di stupore. La cosa più stimolante, da parte dei ragazzi, è la mole di domande che vengono poste, sintomo di una curiosità e di una preparazione che spesso stupisce gli stessi autori. Una bella iniziativa, terminata con il firma-copie, targata Mondadori Bookstore Velletri-Lariano: tanta soddisfazione per un autore di grande livello come Luigi Garlando e per appuntamenti formativi, istruttivi e di educazione alla lettura come quello di venerdì 19 ottobre.

Print Friendly, PDF & Email