Gente Libera Ciampino, “Igdo si, fiaccolata della Maggioranza no grazie”

0
1153
stefano_bonazzi_gente_libera_ciampino
Stefano Bonazzi, coordinatore di Gente Libera a Ciampino
stefano_bonazzi_gente_libera_ciampino
Stefano Bonazzi, coordinatore di Gente Libera a Ciampino

Chiara presa di posizione del Coordinatore ciampinese di Gente Libera, Stefano Bonazzi, sulla questione Igdo:

“Gente Libera non parteciperà a nessun tipo di manifestazione accanto a chi non ha mai alzato un dito per risolvere la situazione. Appare francamente paradossale che chi siede oggi, come ieri, tra i banchi della Maggioranza, si faccia portavoce della salvezza della struttura. Ci troviamo di fronte alle classiche lacrime di coccodrillo che tentano di coprire l’inerzia e l’incapacità di una classe politica. Come mai non è stato fatto niente fino ad oggi? E ci sono in gioco personaggi che hanno ricoperto cariche non solo in Consiglio comunale, ma anche in seno alle ultime Giunte di Centrosinistra. Facile cavalcare la tigre, molto meno faticoso che agire. Per questo diciamo ‘no grazie’ alla fiaccolata di circostanza e scegliamo di continuare a lavorare nelle sedi opportune per salvare il cuore storico di Campino.” Rincara la dose il Presidente GL, il Consigliere Ivan Boccali: “Come ho già avuto modo di dichiarare in Consiglio, la svendita dell’Igdo è l’ultimo di una serie di passi falsi che hanno visto protagonista il nostro Sindaco. Chi, nell’ambito della Maggioranza, oggi insorge e scende in piazza, nei fatti non si è mai dimostrato una vera voce fuori dal coro, votando regolarmente a favore delle istanze del Partito più influente. La protesta di oggi è un evidente il tentativo di manipolare la situazione, un modo per tenere a freno quella parte dello schieramento in disaccordo con il PD. Igdo ai Ciampinesi dunque, ma giusta distanza da qualsiasi forma di strumentalizzazione.”

Print Friendly, PDF & Email