Gente Libera Grottaferrata, “dedizione ed impegno anche dopo l’11 giugno”

0
956
paolamottola
Paola Mottola - Responsabile Gente Libera Grottaferrata
paolamottola
Paola Mottola – Responsabile Gente Libera Grottaferrata

“Le amministrative a Grottaferrata sono alle porte, si stringono alleanze, si formano patti, pullulano i gruppi, e i preparativi fervono. Gente Libera – inizia così la nota – sostiene il candidato sindaco Gianluca Paolucci, persona che oltre a conoscere il territorio di Grottaferrata incarna i Valori di Gente Libera. E proprio questo GL vuole sottolineare: sono proprio i Valori che ci uniscono. La difficoltà maggiore mentre scrivo è trovare dei sinonimi per GL: non un movimento, termine quanto mai inflazionato; non solamente un gruppo, qui le idee vengono prima delle singole persone che lo compongono; né tantomeno un partito, l’idea di “parte” implica un’esclusione, per non parlare del fatto che l’idea di partito dalla fine della prima repubblica si è velata di un’ombra fatta di distanza dalle esigenze reali dei Cittadini per passare a oggi, dove i partiti sono diventati un grande calderone e sono distinti l’uno dall’altro solo da nuovi volti o da un diverso colore ma restano sempre “di massa”, disperdendo quindi nell’anonimato ogni idea di governo al servizio del Cittadino. Ecco un altro termine difficile: il Cittadino. Senza scomodare troppo il Risorgimento e la nascita degli stati nazionali, va recuperato però il senso di radicamento con la Patria che sembra abbia abdicato oggi in favore di una sfumatura di significato meno identitaria. Il Cittadino del mondo di oggi si trova in un sistema di relazioni, spesso virtuali, senza radici che lo possano affrancare verso un impegno reale e costante verso gli altri. Non è che non ci siano più le virtù, è che la forza e il coraggio per affermarle si disperdono facilmente nella globalizzazione. Scegliamo allora un termine per definire GL: un insieme di persone, ma che agiscono a partire da un sistema di Valori. Ci sarà un programma per le amministrative di Grottaferrata, ma non potrà prendere vita se prima non è sostenuto dalle idee che lo muovono. Per questo – continua la nota – nei prossimi mesi presenteremo non solo il programma, espressione contingente di un sistema di Valori preesistente, ma anche le persone che si impegnano per il rinnovamento, per affermare una società più equa, prendendo le mosse dalle radici del passato ma per volare verso il futuro. Formare, Informare, Sostenere e Indirizzare sono le coordinate per un’azione che parte dalle Tradizioni ma ha uno sguardo verso il Futuro. Per noi la politica muove i suoi passi partendo dal sociale e dalla cultura. Per questo è nata la nostra Piattaforma Commercio & Servizi che unisce attività commerciali, liberi professionisti e lavoratori autonomi e che è una rete per chi vi aderisce che permette di avere prodotti o servizi gratuiti o a prezzi scontati e servizi e consulenze ai minimi tariffari. Ed è con questo spirito che nascono i nostri corsi di formazione. La nostra idea di economia è attenta alle fasce più deboli e alla compartecipazione del lavoratore agli utili aziendali. Siamo per la tutela della famiglia e contrari all’uso di ogni droga. In tema di giustizia siamo per il garantismo ma anche per la certezza della pena. In politica estera siamo per la tutela delle identità nazionali per un’ Europa dei popoli. Questi e molti altri sono i Valori che ci muovono e che sono alla base del nostro operato per un percorso volto all’inclusività. La dedizione e l’impegno della coordinatrice per Grottaferrata Paola Mottola iniziano – si conclude così la nota – infatti non da oggi e proseguiranno anche dopo i risultati dell’11 Giugno.

Print Friendly, PDF & Email