Genzano, deliberato piano di rientro economico con Ambiente

Lo ha stabilito l'amministrazione comunale di Genzano nell'ambito dei rapporti con la ditta che si occupava della raccolta e smaltimento dei rifiuti

0
312
Genzano di Roma
Comune di Genzano

Deliberato il piano di rientro economico con la ditta AET Ambiente Energia e Territorio spa, che gestisce il servizio di raccolta differenziata sul territorio.

“L’accordo – si legge in una nota dell’amministrazione comunale di Genzano – tra il nostro Comune e la ditta preposta è stato stipulato nel 2014 e prevedeva, per i pagamenti delle fatture, una tempistica a 180 giorni diversa da quella originariamente prevista e difforme dal vigente quadro normativo (d.lgs 231/2002 come modificato d.lgs 192/2012).

Negli anni si sono sommati importanti debiti nei confronti di Ambiente spa, che ha più volte chiesto una rinegoziazione del piano stipulato più di quattro anni fa. Grazie alla trattativa messa in piedi da questa Amministrazione si è arrivati ad una revisione del piano di rientro economico che prevede il saldo di ogni singola fattura non ancora pagata in 15 rate mensili articolate da aprile 2018 fino a giugno 2019, nel rispetto della scadenza naturale delle stesse a 60 giorni dalla data di emissione. Tali rate si sommano alla spesa corrente per la gestione ordinaria del servizio.

 

Print Friendly, PDF & Email