Genzano, due nuovi collaboratori per gli istituti “G. Garibaldi” e “C. Marchesi”

0
578
Flavio Gabbarini
Il Sindaco di Genzano Flavio Gabbarini
Flavio Gabbarini
Il Sindaco di Genzano Flavio Gabbarini

Da novembre, nell’istituto comprensivo “G. Garibaldi”, dislocati sulle scuole “G. Garibaldi” e “C. Marchesi”, sono in servizio due nuovi collaboratori scolastici. Il sindaco di Genzano, Flavio Gabbarini, aveva per tre volte sollecitato il governo, il ministero e l’ufficio regionale scolastico per ottenere collaboratori scolastici che potessero sopperire ad alcune carenze nelle scuole. Soprattutto nel plesso “C. Marchesi”, dove genitori e docenti lamentavano una carenza che ricadeva sulla vivibilità dei piccoli dell’asilo, visto che più volte le mamme erano state richiamate perché i bambini non potevano essere portati al bagno. Alcuni, esasperati, chiesero anche l’intervento della trasmissione tv “Le Iene”: in quell’occasione, il video registrato con la protesta dei genitori e l’intervista al sindaco venne mostrato al ministro Giannini.

Le lettere sono state inviate a febbraio, aprile e ottobre ed erano destinate al presidente del Consiglio, al ministro dell’Istruzione e al dirigente dell’ufficio scolastico regionale.

“Scrivere e sollecitare l’intervento del governo ha sortito l’effetto che volevamo. Ed è la dimostrazione che un controllo costante di quello che accade nelle scuole, l’ascolto dei cittadini – in questo caso i genitori preoccupati – e un intervento per quanto di competenza è stata la scelta migliore”, ha detto il sindaco di Genzano, Flavio Gabbarini. “Con l’occasione desidero ringraziare i genitori che hanno segnalato il problema: quando le istituzioni possono contare sul sostegno e la collaborazione dei cittadini, i risultati che si ottengono sono sempre i migliori per tutti”.

Print Friendly, PDF & Email