Genzano, incontro tra Comune e parti sociali

Incontro venerdì 19 ottobre tra Amministrazione comunale di Genzano di Roma e le parti sociali rappresentate dalle sigle sindacali FP Cgil e Cisl FP e RSU

0
505
genzano
Comune di Genzano

Si è svolto venerdì 19 ottobre un incontro tra Amministrazione comunale, sigle sindacali FP Cgil e Cisl FP e la Rsu del Comune di Genzano di Roma.  Il tavolo di confronto apre un nuovo e positivo percorso di collaborazione tra le parti, volto a promuovere il benessere dei lavoratori e consentire loro di lavorare in un clima sereno. Al metodo dello scontro verbale ne sarà sostituito uno più costruttivo, basato sul confronto e sulla condivisione. È nelle intenzioni dell’Amministrazione la costruzione di ambienti e relazioni di lavoro che contribuiscano a migliorare l’efficienza, l’efficacia e la qualità dei servizi offerti. La gestione dell’Ente Comune necessita di un quadro di chiarezza maggiore sulle responsabilità operative e sulla collaborazione alla persecuzione di un progetto condiviso di miglioramento della performance dell’Ente stesso. L’Amministrazione, denunciando tale condizione critica legata anche alle difficoltà economiche, chiede alle parti sociali di farsi parte attiva di questo progetto e di individuare regole condivise per la gestione di tale processo. FP Cgil, Cisl FP e la Rsu riconoscono la volontà dell’Amministrazione di scrivere una pagina nuova e avviare una fase di progettazione partecipata e democratica in un’ottica di miglioramento della dignità del lavoratore e si impegnano ad avanzare proposte di merito da condividere a partire dalla prossima riunione della Delegazione trattante. “Abbiamo ufficializzato il reciproco impegno a collaborare con l’obiettivo di favorire un ambiente lavorativo disteso e sereno e al tempo stesso ottimizzare l’erogazione dei servizi offerti ai cittadini – ha dichiarato il sindaco Lorenzon –. Ritengo strategico il ruolo delle parti sociali per il buon andamento della macchina amministrativa, per questo motivo auspico una collaborazione proficua, nel pieno rispetto dei ruoli, delle norme e dei contratti vigenti”.

Print Friendly, PDF & Email