Genzano, riflessioni sul benessere a Palazzo Sforza-Cesarini

0
461
benessere
Prendersi cura di se Prendersi cura del se
benessere
Prendersi cura di se Prendersi cura del se

““PRENDERSI CURA DI SÉ, PRENDERSI CURA DEL SÉ”: RIFLESSIONI SUL BENESSERE A PALAZZO SFORZA-CESARINI. IL PROGRAMMA

L’Assessorato Politiche Sociali e Scuola del Comune di Genzano di Roma promuove,  presso Palazzo Sforza-Cesarini, una serie di incontri a sfondo pisco-sociale aperti ai cittadini per sensibilizzare la popolazione sui temi del benessere – inizia così la nota dell’ufficio stampa del Comune di Genzano. Il cartellone di incontri “Prendersi cura di sé, prendersi cura del sé” si inaugura con due appuntamenti a febbraio.  Grazie alla partecipazione di illustri relatori, l’11 e il 18 febbraio saranno approfonditi i temi, rispettivamente, dell’alimentazione e della gestione dello stress.

Di seguito il programma dettagliato.

Sabato 11 febbraio, dalle ore 10 alle 13: “Prendersi cura di sé attraverso l’alimentazione”

Il dott. Andrea De Cinti, biologo nutrizionista, relazionerà su:  dieta e prevenzione: menù o stile di vita?; l’importanza dell’Educazione alimentare; il ruolo della ristorazione collettiva nell’Educazione alimentare (scuole, ospedali, uffici, ecc. ); scienza, pseudoscienza e bufale.  La dott.ssa Flavia Santarini, psicologa,  offrirà spunti di riflessione su: influenza culturale dei mass media sull’alimentazione e sulla percezione dell’immagine corporea; alimentazione e cura di sé; alimentazione ed emozioni; indicatori psicopatologici di rischio. La dott.ssa Laura Laurenti, infermiera, si occuperà di descrivere uno stile di vita sano e approfondirà i benefici di una alimentazione a base vegetale e integrale. Parteciperanno – continua così la nota – anche il dott. Mirko Busto, deputato, ingegnere per l’ambiente e il territorio, che illustrerà la proposta di legge e gli effetti ambientali dell’alimentazione, e la dott.ssa Elena Fattori, biologa e Senatrice della Repubblica, che relazionerà su: ogm in medicina e alimentare; perché diciamo no agli ogm in alimentazione; le nuove biotech: luci  e ombre.

Sabato 18 febbraio, dalle ore 10 alle 13: “Prendersi cura di sé attraverso la gestione dello stress”

Le dottoresse Elita Di Salvo, psicologa e psicoterapeuta e Alida Leuti, couselor, relazioneranno su: come la Mindfulness può darci una mano; cosa vuol dire essere consapevoli; il potere dell’ascolto del corpo; la consapevolezza come strumenti di gestione di stress, dolore, sofferenza emotiva, ansia, panico, insonnia, disturbi dell’alimentazione e molto altro; le attitudini che predispongono naturalmente alla mindfulness; come portare la consapevolezza nella nostra quotidianità.

La cittadinanza è invitata – si conclude così la nota”.

Print Friendly, PDF & Email