Ghera “Corteo Sinistra beffa alle vittime del Covid e ai sanitari”

Coronavirus, Fabrizio Ghera, capogruppo di Fratelli d’Italia alla Regione Lazio: "Corteo sinistra beffa alle vittime del covid e ai sanitari"

0
304
ghera
Fabrizio Ghera

“GHERA FDI: “CORTEO SINISTRA BEFFA ALLE VITTIME DEL COVID E AI SANITARI”

Centri sociali e sinistra al caviale sempre contro l’Italia, gli uni in piazza gli altri in poltrona a difenderli, tutti con l’arroganza di chi si crede “immune”. Il corteo di oggi  al Pigneto è stato una provocazione alle istituzioni e una offesa grave alla democrazia. E’ stata violata deliberatamente la legge che milioni di connazionali osservano a costo di pesanti sacrifici. Pur di imporre la loro visione ideologica hanno ostentato noncuranza verso le raccomandazioni dei medici, di fatto mancando di rispetto al sacrificio dei sanitari che si sono battuti senza risparmio per salvare quante più vite umane. Questa manifestazione non autorizzata è un insulto alla decenza perché antagonisti e pseudo partigiani si sono fatti beffa dei morti di Covid19 e del dolore dei parenti che non hanno potuto svolgere le esequie per rispettare la quarantena, e dei fedeli  impossibilitati a celebrare la Pasqua in Chiesa. Nel più drammatico momento storico dal dopoguerra ad oggi, nonostante gli appelli ripetuti all’unità nazionale, la Sinistra non ha voluto essere solidale nei confronti degli ammalati e dei loro familiari che non possono assisterli, di tutti coloro che pur di rispettare la quarantena hanno perso il lavoro, delle migliaia di persone che hanno rinunciato a celebrare le cerimonie di famiglia”. Così in un comunicato Fabrizio Ghera, capogruppo di Fratelli d’Italia alla Regione Lazio.

Print Friendly, PDF & Email