Giammò fa il punto sul settore giovanile del Basket Frascati

0
728
Roberto Giammò Basket Frascati
Il D.s. del Basket Frascati Roberto Giammò
Roberto Giammò Basket Frascati
Il D.s. del Basket Frascati Roberto Giammò

Ha appena chiuso i battenti, ma tra meno di un mese è pronto a riaprirli. Il settore giovanile del Basket Frascati è diventato ormai un fiore all’occhiello per la società del presidente Fernando Monetti e continua la sua inesorabile crescita iniziata da un paio d’anni. «Da poco sono finiti i centri estivi che hanno riscosso un grande successo – sottolinea il direttore sportivo del club tuscolano Roberto Giammò -, ma già stiamo pensando a cosa accadrà a partire dal 2 settembre quando le squadre maggiori del nostro settore giovanile riprenderanno ad allenarsi seguite a metà settembre dal settore mini-basket. Già nella scorsa stagione abbiamo registrato un grosso aumento degli iscritti e siamo convinti che questo trend continuerà, non a caso ci siamo dovuti “allargare” ad altre strutture per trovare gli spazi necessari per i nostri giovani». Tra le più gustose novità della nuova stagione ci sarà quella del settore rosa. «Avremo una prima squadra che militerà nel campionato di serie C – dice Giammò – e di conseguenza avremo anche un settore mini-basket dedicato alle sole ragazzine. Inoltre vogliamo portare avanti l’idea di creare anche un gruppo Esordienti che dovrà costituire il “serbatoio” per il futuro della prima squadra in rosa». Tornando al maschile, l’offerta per tutti i ragazzi della zona di Frascati e dintorni è ricchissima. «Certamente allestiremo un gruppo Under 19, una Under 17 e un’Under 15 – conferma Giammò -. Poi scendendo avremo ben due squadre di Under 14, di cui una disputerà l’Elite: in questa categoria e nell’Under 13, dove allo stesso modo avremo due squadre, andrà avanti la collaborazione ormai consolidata con la società La Rustica». La società sta definendo in queste ore la scelta degli allenatori dei vari gruppi. «Stiamo valutando con grande attenzione – conclude Giammò – l’organigramma tecnico del settore giovanile proprio per offrire ai nostri ragazzi il massimo della qualità a livello di insegnamento della disciplina». 

Print Friendly, PDF & Email