Gianfranco Morelli in nazionale juniores di pugilato

0
2345
morelli
Gianfranco Morelli sul ring con i suoi allenatori
morelli
Gianfranco Morelli sul ring con i suoi allenatori

Lariano è sempre più terra di campioni che si mettono in evidenza in varie discipline sportive. Questa settimana abbiamo incontrato presso il Bar Camomilla in Piazza Santa Eurosia a Lariano, il giovane Gianfranco Morelli, quattordici anni di Lariano che proprio lo scorso weekend ha centrato un importante obiettivo alle fasi regionali dei campionati schoolboy, junior e youth svoltisi a Latina, vincendo e staccando il pass per la fase nazionale che si terrà i primi di novembre a Barge in Piemonte. Gianfranco Morelli ci racconta in breve la sua passione per la boxe:

“La mia passione per la boxe nasce da quando ero giovanissimo, a sette anni ho iniziato a praticare sport nella Boxe Volsca a Velletri. Poi la passione è sempre aumentata con gli anni e a all’età di 13 anni ho iniziato con i primi incontri. Quest’anno ho fatto in tutto otto incontri, i primi due con la Boxe Volsca, e poi gli altri con il Gruppo Sportivo delle Fiamme Oro della Polizia di Stato settore giovanile Ponte Galeria, dove sono entrato tramite supervisori ad inizio di quest’anno “. Con l’ingresso nelle Fiamme Oro- ha poi detto il giovane pugile di Lariano- c’è stato il trampolino di lancio verso nuovi traguardi e successi. Un ringraziamento al mio tecnico Clay Feuda e alla Boxe Volsca per avermi portato a tale livelli e un grazie alle Fiamme Oro della Polizia di Stato e a Carmine Cirillo. Ora mi alleno sia a Velletri con Clay Feuda con la Boxe Volsca, che con Carmine Cirillo a Ponte Galeria con le Fiamme D’Oro della Polizia di Stato”. Primo importante successo Gianfranco l’ha ottenuto a inizio giugno di quest’anno con la vittoria del prestigioso Torneo Italia “Alberto Mura” ad Andria nella qualifica schoolboy(13-14 anni) categoria +76 Kg. Nel mese di giugno per Gianfranco c’è stata la premiazione per la vittoria del torneo di Andria, organizzata da Bruno Pantoni in occasione della Festa delle pappardelle al Cinghiale. Quest’anno è arrivata anche la prima convocazione per il giovane atleta di Lariano con la nazionale juniores a Maggio per un ritiro. “L’entrata in nazionale-ha detto il giovane Morelli- è stata un’altra grande soddisfazione ed esperienza importante e piena di stimoli per migliorarmi con impegno e sacrifici”. Poi è iniziata la preparazione per la fase regionale dei campionati italiani. Fase che si è svolta a Latina lo scorso weekend. “Ero consapevole-ha affermato il giovane pugile larianese- che la fase regionale era un appuntamento importante per il futuro e c’è stata grande preparazione con tanti sacrifici, ed è arrivata una bella vittoria che mi ha permesso di qualificarmi per i campionati italiani di Novembre. In vista di tale appuntamento la prossima settimana avrò un ritiro con la nazionale di dieci giorni a Spoleto. Primo obiettivo ora questo dei campionati italiani, per poi il prossimo anno passare alla qualifica junior e prepararmi per affrontare e raggiungere tanti altri ambiti traguardi”.

Print Friendly, PDF & Email