La Gioc Cocciano Frascati oltre tutti i suoi record

0
1028
Andrea Mari
Andrea Mari Presidente Gioc Cocciano
Andrea Mari
Andrea Mari Presidente Gioc Cocciano

La Gioc Cocciano Frascati sta frantumando i record della sua storia. La squadra di mister Tiziano Giovannelli ha centrato sabato scorso sul campo della Futura Vicolo 43 il settimo successo in altrettante gare nel girone G della Seconda categoria. I gol di Testa e Marziale (direttamente dalla bandierina del corner) hanno permesso ai tuscolani di vincere 2-0 un importante match e di rimanere in vetta alla classifica con sei punti di vantaggio sull’Atletico Monteporzio (che però deve recuperare una gara). «Abbiamo ottenuto una vittoria importante contro una buona squadra – dice il presidente della Gioc Cocciano Frascati, Andrea Mari -, nonostante un forte vento che ha condizionato l’incontro e facendo a meno degli squalificati Bono e Blasi. A nome della società esprimo tutta la mia soddisfazione per il lavoro che stanno facendo i ragazzi e lo staff tecnico e lo stesso vale anche per tutte le altre categorie dell’agonistica e per una Scuola calcio che abbiamo affidato ad una grande persona come Rosario De Tora». Un capitolo a parte lo merita mister Giovannelli. «Che avesse tutte le carte in regola per fare l’allenatore si capiva bene già quando giocava – sottolinea Mari -, ma probabilmente in pochi pensavano che potesse fare così bene. Sull’eccezionale inizio della Seconda categoria c’è chiaramente la sua mano, è un perfezionista e un tecnico che cura tantissimo la coesione del gruppo». Mari, comunque, non è sorpreso della posizione di classifica della squadra. «Abbiamo lavorato per ottenere queste soddisfazioni, sapevamo già dall’anno scorso di avere una squadra valida e con pochi innesti l’abbiamo completata. Il nostro è un organico con 25 giocatori praticamente di pari valore e tutti intercambiabili, costruito tra l’altro con sette o otto elementi under 21 provenienti dal nostro settore giovanile. In ottica futura, nell’eventualità di un salto di categoria, questo potrebbe essere un aspetto fondamentale». Ma il presidente sa che la strada è ancora lunga. «Abbiamo vinto sette gare di seguito tra l’altro affrontando già due scontri importanti con Atletico Monteporzio e Futura, domenica ospiteremo il Giardinetti e sarà un altro match di spessore, ma cercheremo di proseguire la striscia». Anche se c’è una curiosità che Mari svela. «Ho promesso personalmente alla squadra, come anche a tutte quelle dell’agonistica, che ogni tre vittorie di seguito c’è una cena pagata: la Seconda categoria – sorride il presidente – ha già guadagnato due appuntamenti di questo tipo e ha messo nel mirino il terzo, ma sono pegni che paghiamo volentieri».

Print Friendly, PDF & Email