Giocosport, via al progetto Minivolley dello Sporting Pavona

0
911
Sporting Pavona
Sporting Pavona Minivolley
Sporting Pavona
Sporting Pavona Minivolley

Inizia oggi lunedì 7 Ottobre il Progetto Minivolley Sporting Pavona Scuola Gramsci, che vedrà coinvolte 10 Classi del ciclo primario del plesso di Via Torino a Pavona di Albano Laziale. All’iniziativa parteciperanno tutte le classi prime e seconde, per un totale di circa 200 bambini, sarà gestito dal Direttore Tecnico, Fabrizio Trivelloni, dello Sporting Pavona e dalla Referente per la Scuola, la Docente Maria Antonietta Coppolelli. Le attività di giocosport minivolley, a cadenza quindicinale, saranno gratuitamente svolte dagli Istruttori Sporting Pavona in orario curricolare presso l’area scolastica aperta del plesso di Via Torino. Durante l’anno scolastico saranno organizzate manifestazioni ed incontri, anche con le famiglie, tesi a promuovere il valore delle collaborazioni e dei ruoli sul territorio, tra Scuola, Enti Sportivi e Famiglie. Il progetto terminerà nel mese di Maggio 2014, con una serie di iniziative ed eventi dimostrativi del lavoro svolto dagli alunni nel corso delle attività scolastiche. La qualità della collaborazione progettuale tra lo Sporting Pavona e l’Istituto Comprensivo Scolastico “A.Gramsci”, le cui attività di minivolley sono inserite nel POF, è anche accreditata dalla Certificazione di Qualità Giovanile posseduta dal Club e rilasciata dalla Federazione Italiana di Pallavolo. Le attività dello Sporting Pavona saranno svolte da Istruttori anche certificati di primo soccorso e BLS-D. Tutte le informazioni circa i tempi e le modalità di svolgimento saranno consultabili sulla pagina facebook www.facebook.com/ProgettoMinivolleySportingPavona. “Un invito agli alunni dunque di un proficuo lavoro – dichiarano i dirigenti dello Sporting Pavona – ed un saluto alle famiglie con i cui figli inizieremo una splendida attività. Sporting Pavona rimane a disposizione di tutti coloro che vorranno avere – concludono dallo Sporting – maggiori informazioni circa le attività in essere ed oggetto dell’iniziativa. Il Club è grato al Dirigente Scolastico ed al Consiglio di Istituto della Scuola “A.Gramsci” per la rinnovata collaborazione”.

Print Friendly, PDF & Email