Giovambattista Cascella neo coordinatore Lega Albano

Albano Laziale - Giovambattista Cascella (neocoordinatore Lega Albano Laziale): 'Coinvolgeremo la politica sana della città'

0
291
cascella
Giovambattista Cascella

Albano Laziale – Giovambattista Cascella (Lega): ‘Coinvolgeremo la politica sana della città’

“Siamo pronti a rimboccarci le maniche e a dare il nostro meglio per l’intero territorio di Albano, consapevole che i cittadini siano in attesa di risposte che da anni non arrivano”. Ha le idee chiare Giovambattista Cascella, neo coordinatore della Lega Salvini Premier di Albano Laziale, che presto potrà contare anche su una propria sede.

“Ci stiamo strutturando con un Direttivo che sappia fare da coagulo ed attrarre tutti coloro che vorranno garantire il proprio apporto per la causa comune. Faremo nostri i principi che sono alla base delle battaglie di Matteo Salvini – evidenzia Cascella – e agiremo con impegno e determinazione, consapevoli di come la politica del fare debba avere la preminenza su quella del millantare, che tanto piace ad altre forze politiche”.

L’agenda politica sembra già piuttosto nutrita e i progetti certamente ambiziosi: “Abbiamo intenzione di coinvolgere la politica sana della città. La Lega Salvini Premier dovrà cercare di imporre sul territorio tre-quattro argomenti importanti, problematiche serie ed urgenti, che sono state tralasciate in questi anni da chi ha preferito concentrarsi su altro, dimenticandosene totalmente. Temi sui quali avremo tempo di tornare e soffermarci, premettendo che in termini di sicurezza e controllo del territorio, commercio, attività produttive e soprattutto riqualificazione dei nostri siti archeologici e monumentali saremo sempre vigili e propositivi, cercando di capitalizzare al meglio le opportunità che ci arrivano da un territorio così bello e dalla sua vicinanza a Roma. Così come presteremo massima attenzione alle tematiche ambientali e a tutto quanto riguarda il sociale”.

Idee chiare anche in vista di possibili alleanze: “Ci porremo come punto di riferimento per una nuova coalizione, assolutamente alternativi all’attuale maggioranza. Saremo un partito aperto ed inclusivo nei confronti di chi sposerà i principi e i valori che lo animano, sempre ed unicamente per il bene del nostro territorio. Invito i rappresentanti degli altri partiti e dei movimenti civici ad aprire un tavolo per discutere del futuro.

Ringrazio Eleonora Borgiani, attivista e membro integrante del direttivo che si andrà a costituire, per il lavoro svolto sinora, come pure Mario D’Argento, il primo candidato del movimento Lega Salvini Premier, che nel 2015 calamitò su di se il maggior numero di preferenze, e l’architetto Bruno Berardinelli, storico attivista della Lega Salvini Premier.

Colgo infine l’occasione per ringraziare della fiducia accordatami gli onorevoli Zicchieri e Durigon, oltre a tutta la segreteria provinciale, certi di poterli ripagare col mio impegno, finalizzato all’obiettivo comune di costruire e radicare un partito forte e coeso in tutti i Castelli Romani”.

Print Friendly, PDF & Email