Giovane muore precipitando dal balcone ad Albano

Un giovane di 26 anni precipita dal balcone di una palazzina in via Rossini ad Albano. Gli inquirenti indagano per fare luce sulle cause della tragedia

0
615
Albano_Laziale_q.re_Miramare_via_Rossini
via Rossini presso il quartiere Miramare di Albano Laziale

Nella serata di lunedì 23 marzo un ragazzo di 26 anni è morto precipitando dal balcone della palazzina, dove risiedeva, in via Rossini ad Albano Laziale. Il giovane sarebbe deceduto sul colpo ed a nulla sono serviti i soccorsi nel tentativo di salvargli la vita. Ancora non sono note le cause della tragedia su cui gli inquirenti stanno indagando, non escludendo alcuna ipotesi, tra cui quella del suicidio.

24 marzo h.16:40 Il Cordoglio del Sindaco Marini:

“Una grande tragedia ha colpito la nostra comunità! Ieri sera un giovane di 24 anni, O. A., si sarebbe suicidato gettandosi dal balcone di casa. Le indagini sono ancora in corso.
Una notizia che non avremmo mai voluto sentire, soprattutto in un momento così difficile. Mi stringo, a titolo personale e a nome di tutta la Città, vicino alla sua famiglia.
Non è facile trovare ulteriori parole al riguardo. Ci tengo solo a sottolineare che i nostri Servizi Sociali, fin dalla scorsa settimana, hanno attivato un servizio di Sostegno Psicologico telefonico, proprio per garantire alle fasce più deboli una assistenza completa, perché nessuno venga mai lasciato indietro. È un ruolo difficile quello che ricoprono gli operatori in questi giorni, ma direi in generale. A loro va il mio ringraziamento perché stanno lavorando mettendo sempre la persona al centro della loro attività. Solo continuando a comportarsi con professionalità e responsabilità rispetteremo questo immenso dolore”. Lo scrive sui suoi canali social il Primo Cittadino di Albano Laziale Nicola Marini.

Print Friendly, PDF & Email