Giro di vite a Tor Bella Monaca e Tor Vergata

I Carabinieri di Frascati arrestano 11 persone, tra cui 5 pusher, nel corso dei controlli a Tor Bella Monaca e Tor Vergata

0
186
controlli_torbella
I controlli dei Carabinieri a Tor Bella Monaca

PROSEGUE IL GIRO DI VITE DEI CARABINIERI A TOR BELLA MONACA E TOR VERGATA.

ARRESTATE 11 PERSONE, TRA CUI 5 PUSHER.

CONTROLLI ALLA CIRCOLAZIONE STRADALE E PERSONE AGLI ARRESTI DOMICILIARI.

Nella giornata di ieri, i Carabinieri della Compagnia di Frascati supportati dall’Aliquota Radiomobile e dalle Stazioni dipendenti, hanno effettuato un altro servizio straordinario di controllo del territorio, nei quartieri di Tor Bella Monaca e Tor Vergata, nel corso del quale sono finiti in manette ben 11 persone, tra cui 5 pusher.

I Carabinieri a seguito dei numerosi posti di controllo alla circolazione stradale effettuati su tutto il territorio, hanno identificato oltre 100 persone e controllato decine di autovetture, elevando 7 contravvenzioni al codice della strada. Non sono mancati i controlli anche agli esercizi commerciali della zona, che sono risultati tutti in regola.

In particolare, per spaccio sono stati arrestati dai Carabinieri: un cittadino romeno di 25 anni, senza fissa dimora e con precedenti, notato dai militari mentre occultava della droga in un’aiuola, che è stata recuperata. Al suo interno erano nascoste 14 dosi di cocaina, mentre addosso il pusher nascondeva oltre 200 euro, provento dell’attività illecita; un romano di 23 anni, barista, notato mentre vendeva una dose di hashish ad un acquirente che è stato identificato e segnalato. A seguito della perquisizione è stato trovato in possesso di 23 grammi dello stesso stupefacente, di un coltello, di una noccoliera e di 65 euro in contanti, il tutto posto sotto sequestro. Per lui è scattato anche l’arresto per porto abusivo di oggetti atti ad offendere;  un italiano, di Marino, di 30 anni, nullafacente e con precedenti, che è stato notato mentre occultava all’interno del vano serbatoio di un’autovettura abbandonata 30 dosi di cocaina, per un peso di circa 15 grammi, 1 frammento di ecstasy e 300 euro in contanti; un romano, di 28 anni, con precedenti, notato in una nota piazza di spaccio mentre occultava tra i rifiuti, presenti all’interno di un garage, di un complesso popolare, un involucro con 33 dosi di cocaina, 5 di eroina, per un totale di 15 grammi; un romano di 41 anni, nullafacente e con precedenti, notato mentre vendeva una dose di cocaina ad un’acquirente che è riuscito a fuggire. I militari hanno rinvenuto e sequestrato 6 dosi di cocaina e 240 euro, provento della pregressa attività di spaccio. Sempre nel corso dei controlli i Carabinieri di Tor bella Monaca hanno arrestato per evasione, una romana di 41 anni, nullafacente e con precedenti, sorpresa fuori dalla propria abitazione, mentre altre 29 sono quelle che i militari hanno controllato.

I militari hanno notificato degli ordini di esecuzione per la carcerazione nei confronti di: un albanese di 31 anni, nullafacente e con precedenti, residente a Zagarolo, località Valle Martella, emesso dal Tribunale di Tivoli per il reato di detenzione ai fini di spaccio; un romano di 30 anni, nullafacente e con precedenti, residente sempre in località Valle Martella, emesso dal Tribunale di Roma per furto aggravato; ad una 44enne, di Latina, nullafacente e con precedenti, agli arresti domiciliari, residente in località Valle Martella, emesso dalla Procura della Repubblica di Rimini per reati contro il patrimonio; ed infine un romano di 50 anni, agli arresti domiciliari presso la propria abitazione a Montecompatri, emesso dal Tribunale di Roma, per il reato di detenzione ai fini di spaccio.

Ad un romano di 43 anni, nullafacente e con precedenti, i militari hanno notificato un ordine di custodia cautelare, agli arresti domiciliari, emesso dal Tribunale Ordinario di Roma – 4° Sezione penale – per il reato di spaccio di droga.

Print Friendly, PDF & Email