Gli interventi alla presentazione di Daniela Ballico

Gli interventi degli esponenti alla presentazione del candidato del centrodestra alle elezioni comunali del 26 maggio a Ciampino Daniela Ballico

0
638
ballico_presentazione
Presentazione Ballico

In una gremita sala eventi del complesso Pala Cavicchi, oltre 300 persone hanno assistito alla presentazione ufficiale della candidata unica del centrodestra, Daniela Ballico e della lista civica: “Ciampino merita di +”. All’evento, presentato dalla stessa Daniela Ballico, sono intervenute molte personalità di spicco della politica locale e nazionale, di cui vi riportiamo le dichiarazioni in ordine di intervento.

DANIELA BALLICO (Candidata sindaco a Ciampino per il centrodestra) – “Nel mio programma, che verrà reso pubblico a breve, si tornerà a parlare di cose concrete da realizzare, le stesse che sono state promesse per anni, ma che la sinistra non ha mai realizzato. Dovremo sistemare le strade, il decoro urbano, risolvere la questione dell’IGDO, sistemare il cimitero e i parchi pubblici. Ci sarà un cambio totale di rotta nei rapporti con l’aeroporto che deve diventare una risorsa e non un nemico da abbattere. Ciampino dovrà essere in grado di sfruttare la sua posizione strategica tra l’aeroporto e Roma per attrarre il flusso di turisti e trattenerlo, fornendo servizi di qualità e creando una sinergia tra tutti gli aspetti cittadini, dalle attività al trasporto pubblico.  Ciampino è una città che è stata abbandonata a se stessa e noi dovremo restituirle i giusti servizi”.

MAURO GONNELLI (Responsabile organizzativo del Lazio per la Lega) – “Il centrodestra crede profondamente in questo progetto e in questa candidata. La Ballico merita di vincere per la sua persona, per le sue capacità e per far avere a Ciampino, finalmente, il primo sindaco donna della sua storia. Lega, Forza Italia, Fratelli d’Italia e le liste civiche che la sostengono hanno finalmente deciso di schierarsi insieme perché solamente insieme possono strappare Ciampino dalle mani di chi l’ha sempre governata. La Lega è compatta su questa candidatura e chi crea siti fake o millanta di sostenere altre persone è solo un mistificatore della realtà”.

ALESSANDRO BATTILOCCHIO (Deputato e Coordinatore provinciale di Forza Italia) – “E’ un grande piacere, per me, vedere finalmente la nostra coalizione unita e aperta alle liste civiche che condividono le nostre idee per cambiare Ciampino. Dovremo essere una squadra pronta a giocare fino in fondo una partita storica. L’obiettivo è chiaro, rompere l’egemonia di una fazione che ha tenuto in scacco la città di Ciampino per troppo tempo. E’ tempo di svegliare la città dal suo torpore”.

MARCELLO MUZI (Capolista lista civica “La Locomotiva”)  – “Come anticipato dalla stampa nei giorni scorsi, ho deciso di fare un passo indietro dalla mia candidatura a sindaco appoggiando Daniela Ballico, Un passo di lato nelle scelte personali e due passi avanti per Ciampino.  Personalmente metterò a disposizione la mia competenza e le mie conoscenze del territorio per vincere e aiutare Ciampino a rinascere. Io e la mia lista civica saremo il valore aggiunto all’interno della coalizione per Daniela Ballico sindaco”.

DANIELE GIANNINI (Consigliere regionale del Lazio in forza alla Lega) – “Sono felice della candidatura di Daniela, una scelta di rottura con il passato. La poca unità che ci ha contraddistinto, come coalizione, nelle passate elezioni è stato uno dei fattori delle sconfitte subite. Finalmente abbiamo deciso di invertire questa rotta e di mettere assieme le forze per il bene della città. Ognuno dovrà fare la propria parte per il bene di Ciampino, mettendo al centro del progetto anche le categorie che fino ad oggi sono state più dimenticate, come i giovani e gli anziani”.

RENATA POLVERINI ( Deputata ed ex-segretario generale UGL ed ex-presidente regione Lazio) – ” La sinistra, nei molti anni di governo, non ha messo mai al centro del proprio progetto gli interessi dei cittadini, neppure quando io ero presidente della regione Lazio e c’erano i fondi per migliorare le cose. Non siamo riusciti a vincere allora, credo che lo faremo questa volta”.

FRANCESCO PAOLO CAPONE (Segretario generale UGL) – “Di Daniela Ballico non posso che apprezzare la spiccata sensibilità. La sua esperienza di sindacalista si rivelerà una carta fondamentale per la sua riuscita come sindaco. La capacità di ascoltare le persone, l’esperienza maturata nel difendere i diritti dei lavoratori e delle categorie più deboli la rendono una figura ideale per rilanciare una città come Ciampino. Questa deve tornare ad essere una città vivibile e vissuta”.

ADRIANO PALOZZI (Consigliere regionale del Lazio con Forza Italia) – “Ho vissuto Ciampino negli anni e ho vissuto il suo lento ed inesorabile declino. Ho visto la distruzione di una città perpetrata da una forza politica che ha fatto eleggere un sindaco fantoccio dopo la fuga in regione di un altro sindaco eletto poco prima. Queste persone non meritano di governare ancora Ciampino. Chi conoscerà Daniela Ballico, sono sicuro, che voterà per lei”.

ROBERTA ANGELILLI (Europarlamentare per quattro mandati e vicepresidente europarlamento ultimo mandato) – “Per presentare Daniela Ballico userò tre parole. Autorevolezza, competenza e libertà. Daniela è una persona autorevole, perché solamente una persona autorevole poteva trovare il sostegno di tutto il centrodestra per la prima volta nella storia di Ciampino. E’ una persona competente, che conosce l’aspetto fragile della società, che conosce la forza del dialogo e conosce il merito e questo è il frutto della gavetta. Infine, Daniela, è sopratutto una donna libera, che non ha legami, e che farà il bene di Ciampino”.

IVAN BOCCALI (coordinatore dei Castelli Romani della Lega) – “Voglio ringraziare tutte le persone che hanno reso possibile vedere il centrodestra unito dopo molti anni. Questo testimonia la nostra crescita. La sfida che andiamo ad affrontare è una sfida importante, difficile, e da oggi dovremo essere tutti quanti al servizio di Daniela Ballico. Lei è il candidato sindaco giusto per cambiare davvero le cose.

DARIO MATTURRO (Delegato provinciale per le elezioni a Ciampino di Forza Italia) – “Il nostro obiettivo dovrà essere la vittoria al primo turno. Non ci deve essere ballottaggio con chi ha ridotto così male questa città. Con chi, negli anni, non ha realizzato un solo atto per una nuova opera pubblica. Ringrazio Daniela Ballico per i suoi sforzi, sono sicuro che sarà il nuovo sindaco di Ciampino.

la chiusura dell’evento, a cui erano presenti altre personalità di spicco quali il Senatore Cosimo Ventucci, il senatore William De Vecchis,  il segretario confederale Luca Malcotti,  è stata affidata alle parole di:

MARCO SILVESTRONI (Deputato e Coordinatore provinciale di Fratelli d’Italia) – “Quella di Daniela Ballico, voglio sottolinearlo, è una vera candidatura di rottura. Il fatto che altri candidati sindaco di altre liste liste civiche facciano un passo indietro per sostenerla, è il segnale che la strada intrapresa è quella giusta. Che Daniela è la persona giusta per vincere. Ciampino ha bisogno di buonsenso, di persone normali che abbiano a cuore i problemi della città e che non millantino programmi mai realizzati. Daniela è una persona fuori dai soliti schemi, è la persona giusta per svegliare i cittadini di Ciampino e sono convinto che potrà vincere”.

Print Friendly, PDF & Email