Gregorio, Vecchi e Gulotta (Frascati Scherma) terze a squadre in Cdm

0
1168
sciabola
Squadra femminile sciabola
sciabola
Squadra femminile sciabola

E’ la Nazionale… del Frascati Scherma. La squadra dell’Italia femminile di sciabola conta su Rossella Gregorio, Loreta Gulotta e Irene Vecchi e le tre ragazze che fanno parte della famiglia sportiva del club tuscolano sono ormai le colonne del team azzurro. Nell’ultima prova di Coppa del Mondo ad Atene (Grecia), il terzetto (accompagnato da Sofia Ciaraglia) è riuscita a salire sul podio: dopo aver eliminato la Spagna e gli Usa, le azzurre hanno ceduto il passo al cospetto della Russia (poi vincitrice della prova) per poi andarsi a prendere un terzo posto di tutto rispetto nella “finalina di consolazione” contro l’Ucraina. Nell’individuale la prestazione migliore di tutto il gruppo azzurro è stata quella di Rossella Gregorio, capace di arrivare fino ai quarti di finale prima di arrendersi al cospetto dell’ispiratissima ungherese Marton, poi trionfatrice della gara. Oltre al sesto posto della sciabolatrice campana, vanno sottolineati il nono di Irene Vecchi, il 19esimo di Loreta Gulotta e il 24esimo di Flaminia Prearo, mentre più indietro si è piazzata Lucia Lucarini. Nella prova di Coppa del Mondo Under 20 di scena a Udine, a cui hanno partecipato Bianchi, Gridelli e Cipollone nel fioretto maschile e Puglia, Conti e Pasquali in quello femminile, non è arrivato nessun risultato di rilievo, mentre a Eger (Ungheria) Gianmarco Paolucci ha disputato la sua prima prova di Coppa del Mondo paralimpica, chiusa al 15esimo posto nella sciabola categoria B e al 17esimo nella medesima categoria del fioretto. Rientrando in Italia, ottimo settimo posto di Greta Tamosiunaite nella quarta prova Master tenutasi a Busto Arsizio, mentre sono arrivate tante buone notizie da Cassino dove si è disputata la seconda prova interregionale Gpg (Under 14): nel fioretto trionfo tra le Giovanissime della De Belardini (ottava Nicole Capodicasa nella stessa categoria), terzo posto per Michelangelo Belli (Maschietti) e Martina Conti (Ragazze/Allieve dove la Ciferri ha fatto ottava). Da segnalare anche il sesto posto di Pellegrino, il settimo di Vinciguerra e l’ottavo di Mastrosanti tra i Ragazzi/Allievi e l’ottavo di Beatrice Orabona nelle Bambine. Nella spada, infine, buonissimo il quinto posto di Ludovica Nicastro nelle Giovanissime e il sesto di Anastasia De Luca tra le Ragazze/Allieve.

Print Friendly, PDF & Email