Grottaferrata, Bertuzzi interviene sul Depuratore di Valle Marciana

0
461
bertuzzi
Stefano Bertuzzi - Candidato Sindaco Pd a Grottaferrata
bertuzzi
Stefano Bertuzzi – Candidato Sindaco Pd a Grottaferrata

Grottaferrata ha bisogno di una profonda politica ambientale, capace di risanare i guasti e le indecisioni del passato. La coalizione di centrosinistra che sostiene a sindaco Stefano Bertuzzi ha in mente diversi interventi al fine di tutelare i nostri spazi verdi e valorizzarne le potenzialità. Una volta eletti all’amministrazione della città, si dovranno dare subito delle risposte nette sui temi a cui per troppo tempo è mancata la parola della politica, come nel caso della realizzazione del Depuratore di Valle Marciana. Stefano Bertuzzi dichiara: “Il Depuratore di Valle Marciana è un’opera che porterà delle criticità sul territorio. Non nascondo da sempre dubbi e perplessità sull’opera, che sta andando ad occupare un’area di grande pregio. Condivido per questi motivi le battaglie promosse dalle associazioni che in questi anni si sono battute, spesso in modo solitario, per la conservazione del nostro territorio. In qualità di sindaco, individuerò nell’immediato alcune azioni da proporre. Riteniamo infatti fondamentale la mitigazione dell’opera, attraverso un intervento concordato con gli enti sovracomunali, al fine di scongiurare ripercussioni sulla comunità locale e soprattutto danni alle aziende limitrofe. E dirò di più: avvieremo da subito controlli sull’intervento per assicurarci che le opere siano state realizzare a norma sul piano della sicurezza e delle misure igienico-sanitarie. Comprendendo che l’opera dovrà servire una parte dei Castelli romani, è al tempo stesso doveroso, da parte del Comune di Grottaferrata, approntare un monitoraggio scrupoloso su un’azione che purtroppo ha già compromesso una delle zone più belle della nostra città”. Il centrosinistra di Grottaferrata è pronto inoltre ad avviare procedure di tutela che partano da Valle Marciana e dall’area di Castel de Paolis fino al Parco di Squarciarelli e Molara/Tuscolo. Annulleremo inoltre la “Delibera 41”. Sarà inoltre fondamentale organizzare l’area da destinare ad Isola Ecologica, con un “No” deciso alla soluzione in Via delle Vascarelle, sui cui gravano impedimenti di natura ambientale ed archeologica. La coalizione si impegnerà infine per l’efficientamento energetico di parchi, strutture pubbliche e strade, in un grande progetto di modernizzazione che dovrà recuperare gli anni di ritardo accumulati dalla nostra comunità. “Un programma ambizioso – conclude Bertuzzi – al fine di compiere un salto verso la qualità e la bellezza di Grottaferrata, comunità di cui sono orgoglioso e che ha bisogno di un’amministrazione che sappia finalmente cosa fare e quali obiettivi raggiungere”.

Print Friendly, PDF & Email