Grottaferrata, è morto Mario Paolucci

Grottaferrata, Andreotti: "Commosso dalla scomparsa di Mario Paolucci. Sindaco, imprenditore, ma prima di tutto grande grottaferratese

0
933
Grottaferrata
Grottaferrata Abbazia di San Nilo

Ricordo con commozione e partecipazione profonda la figura di Mario Paolucci, un gentiluomo, un imprenditore illuminato, in campo anche da sindaco oltre che da superlativo ristoratore con la sua eccezionale “Cavola d’Oro” per il buon nome e il lustro di Grottaferrata. Ho conosciuto ed apprezzato Mario quando, da giovane universitario, consegnavo il pane del forno di mio padre al suo ristorante di Borghetto dove la sua avventura di ristoratore è iniziata. Poi ovviamente lo ricordo come socialista riformista, da sindaco, da assessore, ma prima ancora davvero come grande grottaferratese, traboccante di un impegno civico e fattivo, risolutorio pur nella passione, da vero politico di razza, che aveva per il dialogo appassionato sulla politica calata nella nostra comunità cittadina. La dedizione umana prima che politica e professionale per Grottaferrata è diventata la migliore eredità per molti suoi amici e in primis per i suoi figli Gianluca e Alessandro che avranno il grande onore di portare avanti il lavoro, la passione e la memoria di Mario con la coerenza, l’onestà e la forza d’animo che lo contraddistinguevano. Tutta Grottaferrata si stringerà a loro in questa meritoria quanto doverosa opera.

Print Friendly, PDF & Email