Grottaferrata, nota della Vivace dopo gli atti di vandalismo subiti

0
1654
logoasdvivacegrottaferrata
Asd Vivace Grottaferrata
logoasdvivacegrottaferrata
Asd Vivace Grottaferrata

“La Vivace scossa dai recenti eventi lancia un appello – inizia con queste parole del sodalizio sportivo grottaferratese. La scorsa notte (quella tra venerdì 16 e sabato 17 settembre 2016 ndr) è accaduto che la Vivace che rappresenta la storia calcistica della città, 95 anni di sano sport, è stata vigliaccamente e brutalmente attaccata nella sua storica sede. Molto materiale (foto, trofei, maglie) che dovevano e “dovranno” essere oggetto di una grande mostra espositiva (per l’evento dei 95 anni di vita) sono state rovinate e gettate in mezzo al campo di calcio con disprezzo. E’ assurdo pensare come in un paese civile possano succedere dei fatti incomprensibili e incresciosi come questo. E’ incredibile come una società calcistica possa dare fastidio a “chicchessia” tanto da utilizzare vigliaccamente il vandalismo e l’intimidazione. Tante le domande che ci siamo posti: Chi ha organizzato l’attacco a uno dei simboli della città, la Vivace? Quale interesse spinge chi sta cercando di picconare in modo vergognoso e dispregiativo la Vivace? Perché non si indaga su chi si nasconde dietro qualcuno di buona fede che sta cercando di distruggere la Vivace? I cittadini sono consapevoli di conoscere la verità su quanto accaduto in questi mesi alla Vivace? Gli uomini che si definiscono “di sani valori sportivi” perché tradiscono il loro recente passato, dichiarato da loro stessi “ricco di successi alla Vivace”? – si domanda la Vivace Grottaferrata. Certo è arduo per noi andare avanti in questo continuo stillicidio, ma anche se stanno tentando in vari modi di annientarci, noi non demordiamo e non molliamo. Cercheremo di fare sempre meglio per lo sport e di garantire il divertimento ai nostri bambini, a dispetto di qualsiasi individuo che volesse osteggiarci. La prova della nostra caparbietà è l’avvio delle attività e l’inserimento di molte nuove figure di alto livello professionale nei quadri della società sia a livello dirigenziale che tecnico. Tutti noi crediamo nel grande progetto Vivace. A tal proposito ringraziamo i tanti genitori che ci stanno incoraggiando, a loro e a tutte le persone oneste di Grottaferrata chiediamo di aiutarci a non far morire questo monumento del calcio dilettantistico territoriale. Abbiamo chiesto alla Figc e al Coni dl darci una mano a consolidare e far continuare la crescita della “Nostra Vivace” e a proteggerla dagli attacchi vigliacchi “notturni e non” – si avvia la conclusione la nota. Chiediamo aiuto a tutti indistintamente: ai Cittadini, agli Sportivi, agli Istituti Scolastici, all’Amministrazione Comunale, ai Commercianti, alle Forze dell’Ordine. Un appello lo rivolgiamo ai genitori dei ragazzi amanti del calcio: “Fate indossare ai vostri figli la maglia che è stata indossata da voi, dai vostri padri, dai vostri nonni; l’unica maglia che da quasi un secolo rappresenta la città di Grottaferrata”. Da lunedì portate i vostri bambini al campo Comunale per dimostrare solidarietà e comprensione alla Vivace e soprattutto indignazione e non tolleranza ai balordi e ai vigliacchi che non hanno nulla a che vedere con lo sport – si conclude così la nota”.

Print Friendly, PDF & Email