Grottaferrata, Zichella nuovo dirigente Ufficio Tecnico

L'architetto Aldo Zichella nuovo dirigente dell'ufficio tecnico. Il sindaco Andreotti: "Scelta che valorizza i meriti del personale già in dote all’ente”

0
50
zichella
Zichella

NOMINE, L’ARCHITETTO ALDO ZICHELLA NUOVO DIRIGENTE DELL’UFFICIO TECNICO

Il sindaco Andreotti:”Scelta che valorizza i meriti del personale già in dote all’ente”

Il sindaco di Grottaferrata, Luciano Andreotti ha firmato il decreto di nomina al ruolo di dirigente dell’ufficio tecnico comunale all’architetto Aldo Zichella.

La nomina è avvenuta in ottemperanza all’art.110 del Tuel che prevede la pubblicazione di un avviso e una selezione pubblica volta ad accertare, in capo ai soggetti interessati, il possesso di comprovata esperienza pluriennale e specifica professionalità nelle materie oggetto dell’incarico.

Cinque sono stati i curricula pervenuti all’attenzione della commissione giudicatrice, tutti ritenuti idonei.

Tra questi il sindaco, nella pienezza delle sue facoltà in materia, statuite proprio nell’articolo 110 del Tuel, in totale autonomia ha optato per la figura dell’architetto Zichella, già dipendente del Comune di Grottaferrata.

Il ruolo di dirigente dell’ufficio tecnico risultava vacante dalla fine dello scorso anno.

“Ho ritenuto opportuno e giusto operare una scelta interna all’azienda comunale che premi e valorizzi personale d’eccellenza già in dote all’ente. Nel caso specifico la decisione ha coinvolto un dipendente di provata trasparenza, capacità, e autonomia decisionale, da trent’anni al servizio del Comune senza aver avuto alcun addebito di tipo giudiziario, a conoscenza delle persone che lavorano nel dipartimento tecnico, con buoni rapporti con gli altri settori” fa sapere il sindaco.

“Ad oggi – prosegue Andreotti in coerenza con una disamina iniziata nel corso del recente Consiglio comunale – la dotazione organica dell’ente  è deficitaria per circa 40 unità e nella sua articolazione è disarmonica. Disponiamo di un solo dirigente a tempo indeterminato mentre i nostri comuni vicini di pari grado ne hanno quattro”.

“Per questo – annota ancora il sindaco –  uno degli obbiettivi prioritari nell’immediato sarà mettere mano alla pianta organica per fare in modo che il lavoro amministrativo possa proseguire nel modo più spedito possibile, pur  consapevoli della quasi impossibilità di assumere personale necessario al regolare svolgimento delle funzioni soprattutto in termini di controllo”.

“All’architetto Zichella da parte mia e di tutta l’Amministrazione comunale – conclude Andreotti – giungano i più sinceri auguri di buon lavoro“.

Print Friendly, PDF & Email