Hamilton domina il gran premio di Ungheria di Formula Uno

0
956
hamilton vince in ungheria
I festeggiamenti di Louis Hamilton che vince per la prima volta su una Mercedes un Gran Premio di Formula 1
hamilton vince in ungheria
I festeggiamenti di Louis Hamilton che vince per la prima volta su una Mercedes un Gran Premio di Formula 1

Louis Hamilton dopo la pole di ieri conquista anche la vittoria all’Hungaroring. Nel circuito ungherese per l’inglese, dopo la prima curva, è una gara tutta in discesa: Sebastian Vettel bloccato dopo il primo pit stop dal long run di Button, alla fine settimo, si allontana dal rivale ed è costretto ad una rincorsa a distanza. Webber e Kimi Raikkonen con la strategia tentano di cambiare il volto della corsa al podio, le gomme dure permettono all’australiano uno stin iniziale molto lungo, di essere pronto nel finale a stoppare le velleità di Fernando Alonso e di rimontare la classifica giungendo quarto. Per il finlandese le “sole” due soste gli regalano la piazza d’onore ed un vantaggio da gestire, per contenere l’estremo tentativo del campione del mondo in carica di superarlo. Alonso è quinto, bravissimo a rintuzzare il marcamento stretto di Grosjean, protagonista dell’inizio della gara e del contatto con Button che l’ha contretto a scontare il drive through e ad accodarsi al ferrarista nel fine gran premio. Eloquente il grande distacco dal podio per la Ferrari (quasi venti secondi per l’asturiano), in qualifica come in gara, Massa disperso a circa un minuto dal vincitore. Qualche punto per il brasilano (i tre, per la precisione, dell’ottavo posto), il sorpasso in classifica piloti di Raikkonen per Alonso questo il (magro) bottino magiaro (senza contare che la Mercedes supera il Cavallino in classifica costruttori). Una gara da dimenticare a Maranello, mentre al di là dell’abbuono di Raikkonen su Vettel proprio il tre volte campione del mondo tedesco rafforza la sua leadership in classifica a nove gare dal termine. Male Rosberg, ritiratosi a fine gara, a fare da contraltare in Mercedes al capolavoro di Hamilton, non pervenute le Force India con Di Resta mai in gara e Sutil ritiratosi nella fase iniziale del Gran Premio. Appuntamento a Spa a fine agosto, in Belgio ultimo appello per la Ferrari che tra questo appuntamento e quello di Monza ad inizio Settembre deve tentare di invertire la rotta negativa degli ultimi mesi.

Nicola Gallo

Print Friendly, PDF & Email