I Bulls U16 ed Alessandro Giovannangelo premiati a Marino

Il 2019 si chiude all'insegna dello sport a Palazzo Colonna. I Bulls Under 16 ed Alessandro Giovannangelo premiati a Marino il 29 novembre e il 12 dicembre

0
404
bulls_u16_premiati
I Bulls Under 16 premiati da Carlo Colizza

L’Amministrazione comunale, in apertura degli ultimi due Consigli Comunali e di fronte a tutta la cittadinanza presente, ha voluto rendere omaggio ad atleti che si sono particolarmente distinti conseguendo risultanti importanti sia a livello nazionale che internazionale. Il 29 novembre il Sindaco Carlo Colizza ha consegnato una targa alla squadra Under 16 maschile (i Bulls) che nel maggio scorso si sono aggiudicati il titolo di Campioni Regionali di Eccellenza superando il Green Volley per 3 a 1 nel palazzetto dello sport di Nepi. Un altro scudetto che si aggiunge al palmares della storica società marinese della MARINO PALLAVOLO ASD. “Una finale vinta con grande merito si legge sul loro portale – contraddistinta da un’ottima qualità di gioco, che ha permesso ai ragazzi di Francesco Ronsini di regolare gli avversari con autorevolezza. La vittoria del titolo Regionale ha lanciato i Bulls verso le finali Nazionali che si sono disputate a Alba Adriatica dal 29 maggio al 2 Giugno e nelle quali i nostri ragazzi hanno rappresentato il Lazio e dove incontrando squadre molto impegnative, si sono comunque spesi bene figurando a metà classifica”. Un altro momento particolarmente toccante è stato quello in cui il 12 dicembre scorso è stato premiato Alessandro Giovannangelo, 26 anni, giocatore di basket cresciuto cestisticamente nel vivaio dell’ASD BASKETBALLS Marino Lions, con la quale si allena ancor oggi, tesserato con la Società Sportiva Amplifon Royal Lions Fabriano con la quale partecipa al Campionato di Serie A non udenti. Il 23 novembre scorso a Mosca, l’Amplifon ha vinto il Campionato Europeo per club DIBF EuroCup 2019 battendo in finale MBA-Gloria Moscow per 84-74. La DIBF EuroCup si tiene ogni anno a novembre. E’ un torneo che vede impegnate tutte le migliori squadre di ATLETI non udenti d’Europa. Quello di Mosca è un risultato storico: è la prima volta che una squadra maschile italiana conquista un trofeo così prestigioso. Questi i nomi dei neo campioni d’Europa: Rafail Petalas (Grecia), Giuseppe Bruno (Napoli), Sasa Lukic (Slovenia), Miha Zupan (Slovenia), Dario Pignataro (Brescia), Marco Salaris (Porto Torres), Alessandro Giovannangelo (Marino), Federico D’Andrea (Potenza), Carlos Maria Zocca (Monza), Paolo Aisa (Fabriano, capitano) e Arnold Cristian Stoicescu (Romania). Allenatori Davide Cola e Andrea Novelli. “L’amministrazione comunale tutta – ha dichiarato l’Assessore allo Sport Paola Tiberi nel corso della Cerimonia – desidera complimentarsi con Alessandro Giovannangelo, nostro concittadino per il risultato ottenuto e con la società sportiva in cui è cresciuta questa passione per la pallacanestro: ASD Basketball Marino Lions a cui altresì vanno i meriti per aver creato i presupposti per un costruttivo lavoro inclusivo, contribuendo al successo personale di uno splendido ragazzo con difficoltà sensoriali”. Alessandro ha ricevuto una targa dalle mani del Sindaco Carlo Colizza e un trofeo dal Presidente della società sportiva dei Lions Marino Pierluigi Monterubbianesi che ha voluto omaggiare l’Amministrazione comunale con una targa a ricordo di questa toccante cerimonia di premiazione nella quale si è realizzato il suo sogno: “il successo di Alessandro deve diventare il successo di tutta la comunità, per evidenziare che nello Sport (quello vero) tutti hanno una possibilità e che, soprattutto, tutti possono vincere.

Print Friendly, PDF & Email