I ragazzi della Libertas Genzano schiacciasassi in C

0
1093
libertas
Esultanza della Libertas Genzano Pallavolo
libertas
Esultanza della Libertas Genzano Pallavolo

Continua senza soluzione di continuità la corsa dei ragazzi della Libertas Genzano nel girone B della Serie C. Sabato scorso ennesima vittoria, stavolta contro il Sales Roma, ancora con il punteggio pieno di 3-0, 18mo punto conquistato in 6 gare disputate, testa della classifica confermata anzi migliorata anche se a pari punti con la Virtus Roma, la grande rivale di questa stagione. Migliorata in quanto in virtù del 3-0 ottenuto contro il 3-1 ottenuto dai capitolini, i biancazzurri dei Castelli hanno superato gli antagonisti romani in quanto hanno un set subito in meno in generale (2 contro 3). Imbattibilità stagionale ovviamente conservata e punteggio pieno. Sono numeri che parlano a favore degli atleti in casacca biancazzurra autori di un eccellente inizio di stagione. Dunque sabato che arride ai colori biancazzurri, sugli scudi anche per la quarta vittoria di seguito ottenuta dalle ragazze in casa del DLF , anche loro nel torneo di Serie C. Soddisfazione che traspare negli occhi e nelle parole del Presidente Federico che vede da quattro week-end consecutivi le Prime Squadre della Società da lui presieduta uscire sul carro dei vincitori. Ma veniamo all’impegno della capolista maschile. Prova di forza quella mostrata nell’ultima esibizione, quella casalinga di sabato. Il Sales di Antonio Bassi è stato ridimensionato dai padroni di casa, che sin dalla prima palla di gioco hanno subito messo in chiaro sul campo chi era il più forte. Il 25-11 con cui è terminato il set d’avvio è lo specchio di come si sono svolte le cose sul taraflex genzanese. Il secondo gioco non ha mutato di molto lo scenario del match, anche se si è notata una certa reazione da parte degli ospiti, scossi dagli incitamenti del proprio coach. Nella terza frazione i locali, forse perché un poco appagati, hanno un po’ mollato la presa permettendo ai romani di gareggiare punto a punto sino alle fasi finali. Ciò facendo, creando maggior interesse negli astanti. I ragazzi della Libertas, anche in questa frazione, mostratasi poi quella conclusiva, hanno provato più volte lo strappo ma mai si sono scrollati di dosso il Sales che è stato bravo a non mollare, nonostante il tabellone mostrasse numeri negativi per loro. Dal 17-13 si è giunti così al 18-18 e poi al 22-22 nelle fasi calde del set. Le ultime palle sono state pesanti per entrambe le formazioni ma alla fine l’ha spuntata il Genzano. Il centrale Doriano “Stinco” Nichilò firmava con un ace il punto del 24-22, e dopo che il Sales si era rifatto sotto, Federico Franceschetti griffava il 25-23 che decretava la fine del match, dopo 1 ora e 4 minuti di confronto sotto rete. Per la cronaca, i genzanesi hanno giocato sempre con lo stesso sestetto schierato all’inizio, tranne sul 19-13 del secondo gioco quando Simone Fattori ha rilevato il fratello Matteo in cabina di regia. Da segnalare anche un cartellino giallo comminato al numero 5 del Sales sul punteggio di 18-16 nel terzo set. A livello numerico, notevole tra le file dei biancazzurri di casa la prestazione di Valerio Fratarcangeli autore di ben 18 punti finali. Invece 10 ne ha firmati Luca Marinelli. Soddisfazione tra le file biancazzurre e pagina chiusa. Sabato sera si gioca nella Capitale per la 7^ giornata in casa de La Fontanella ( o Fontanina) di Centocelle DTR alle 20.30. La corsa continua . C’è un altro ostacolo da affrontare e superare.

 

LIBERTAS GENZANO – U.S.D. SALES ROMA             3-0

(25-11; 25- 16; 25-23)

LIBERTAS GENZANO: Nichilò 8, Franceschetti 5, Fratarcangeli 18, Fattori Matteo (cap.), Pera 5, Marinelli Luca 10, Fattori Simone, Menichelli, Corsetti Gabriele, Dominizi, Andreassi, Mastrostefano (libero) – 1° All.: Emili – 2° All.: Rosati

Aces: 6 – Battute sbagliate: 12 – Muri punto: 8

Arbitri: Frostino Guido e Racchi Simone – durata gara: 1 ora e 4 minuti

Print Friendly, PDF & Email