I sindaci dell’ex Doganella e di Lariano scrivono alla Regione

Acqua: i sindaci dell'ex Doganella e di Lariano scrivono alla Regione per autorizzare prelievi dal Pertuso e scongiurare le turnazioni

0
156
ato2_logo-2
Acea Ato 2

“Acqua: i sindaci dell’ex Doganella e di Lariano scrivono alla Regione per autorizzare prelievi dal Pertuso e scongiurare le turnazioni

Dopo l’incontro di martedì 21 luglio dei Sindaci dei Comuni dell’ex consorzio Doganella, del Comune di Lariano con i vertici Acea Ato2, i Primi Cittadini hanno scritto una richiesta urgente di autorizzazione indirizzata al Presidente Nicola Zingaretti.

L’autorizzazione andrebbe di fatto a scongiurare le turnazioni del servizio idrico grazie all’autorizzazione regionale ai prelievi dalla fonte del Pertuso, sollevando un territorio di oltre 100 mila abitanti da una possibile emergenza.

“Turnazioni che – scrivono i Sindaci nella lettera alla Regione – sarebbero del tutto incompatibili con le misure di prevenzione per la diffusione da Covid-19, data la situazione di emergenza sanitaria in atto.

La possibilità di attingere al prelievo idrico dalla fonte del Pertuso, così come ribadito oggi dai vertici Acea Ato 2, i quali a loro volta hanno già avanzato alla Regione Lazio una richiesta formale di autorizzazione in tal senso, non presenta alcuna criticità e non creerebbe problemi nemmeno da un punto di vista tecnico. Tanto più che a seguito della precedente crisi idrica verificatasi nel 2017 la Regione Lazio ha già provveduto ad autorizzare tale prelievo straordinario””. Lo rende noto l’Ufficio Stampa del Comune di Rocca Priora.

Print Friendly, PDF & Email