Iaia torna a parlare del DTT a Frascati

Frascati, il segretario del Circolo del Pd Luca Iaia: "Progetto importantissimo, Amministrazione trovi unità almeno su questo"

0
167
DTTfusionenucleare
Fusione nucleare DTT

“L’Enea e la Regione Lazio hanno firmato il Protocollo d’Intesa che da il via alla realizzazione dell’esperimento Dtt (Divertor Tokamak Test)presso il Centro Ricerche Enea di Frascati dove sarà realizzato un polo scientifico-tecnologico tra i più avanzati al mondo per la ricerca sulla fusione nucleare. Oltre ai 25 mln di euro che la Regione si impegna a erogare per realizzare tutte le opere infrastrutturali necessarie, quali la linea elettrica da 300 MvA da completarsi entro il 2023, la Dtt prevede investimenti pubblici e privati per 500 milioni di euro, con un indotto ben più elevato. Ricordiamo che saranno impiegate oltre 1.500 persone altamente specializzate con ricadute a livello territoriale e nazionale e il coinvolgimento di istituzioni di ricerca, università, imprese e Pmi impegnate nei settori della superconduttività, della meccanica di precisione, dell’elettronica di potenza e dei materiali e componenti ad alta tecnologia. Attendiamo adesso la specifica Convenzione che verrà firmata entro gennaio e che disciplinerà nel dettaglio tempi e modalità di intervento in quello che, e non credo di poter esser smentito, sarà il più grosso e importante investimento che il nostro territorio abbia mai visto. Forse ancora non riusciamo ad immaginare le ricadute sul futuro, produttive, infrastrutturali quanto lavorative, che questo progetto avrà. Spero che l’Amministrazione di Frascati trovi unità almeno su questo tema e metta da parte i personalismi per canalizzare energie e risorse umane sul pensare un progetto serio e di lungo termine atto ad accompagnare un polo di tali dimensioni. Io purtroppo fino ad adesso non ho ancora visto nulla e la DTT è oramai al via”. Così in una nota il segretario del Partito Democratico di Frascati Luca Iaia.

Print Friendly, PDF & Email