Il 21 giugno la Festa della Musica a Grottaferrata

Con la Festa della Musica a Grottaferrata venerdì 21 giugno oltre 150 artisti in città. Negozi aperti e concerti gratuiti in otto piazze

0
207
programma_festa_musica_grotta_19
Il programma della Festa della Musica 2019 a Grottaferrata

Venerdì 21 giugno, a partire dalle ore 18 e fino alle 24, Grottaferrata celebrerà l’edizione 2019 della Festa Europea della Musica. Ben 150 artisti, otto piazze, negozi aperti, concerti gratuiti ed eventi musicali che spazieranno dal Jazz al musical, dalla lirica alla musica popolare e al gospel, animeranno il solstizio d’estate e daranno inizio agli eventi grottaferratesi di questa stagione. Il Comune di Grottaferrata, promotore dell’organizzazione dell’evento, quest’anno ha trovato la preziosa collaborazione di quattro Associazioni: la Pro Loco, il Centro Socio Culturale, l’Associazione Commercianti Grottaferrata e l’Associazione “La Tua Grottaferrata”. Il sindaco Luciano Andreotti e l’assessore alla Cultura Luciano Vergati insieme al consigliere delegato Alessandro Cocco che ha curato il coordinamento tra il Comune e le associazioni, hanno fortemente voluto questo evento per rinnovare il legame della città con la musica, la cultura e l’associazionismo, da sempre una eccellenza assoluta di Grottaferrata. Il programma completo della manifestazione è consultabile sul sito ufficiale della Festa della Musica – www.festadellamusica.beniculturali.it – nella sezione dedicata a Grottaferrata che, lo ricordiamo, è una delle 652 città italiane che onorano questo evento. Da non perdere, tra gli eventi, il Concerto itinerante della Corale Polifonica di Grottaferrata nelle vie del centro; il Musical “Notti d’Oriente – Aladin e il genio della lampada” al Parco Traiano; la “Notte della Taranta”, con il gruppo di musica popolare Erre sei a Piazzale San Nilo; il coro gospel Sing out di 40 elementi in Piazza Cavour; spazio anche alla lirica con la soprano Fausta Ciceroni e il basso Alessio Magnaguagno che, accompagnati dal maestro Massimiliano Franchina si esibiranno nella piazzetta del Corso; il quartetto jazz di un grande batterista, grottaferratese doc, artista di fama mondiale, in Piazza Mazzini. Altra novità, inserita quest’anno, è il coinvolgimento delle zone più distanti dal centro, come: Via Santovetti – altezza Largo dei Pini, con i Sonni Boi, cover band di Lucio Dalla; il quartiere Pratone dove, sulla Piazzetta soprastante il supermercato, si esibirà Icaro con un tributo a Renato Zero. Anche a Viale Primo Maggio i commercianti si stanno adoperando per animare la zona.

Print Friendly, PDF & Email