Il Basket Frascati attende la capolista Scauri senza paura

0
738
Cristiano Mocci
Cristiano Mocci tecnico del Basket Frascati
Cristiano Mocci
Cristiano Mocci tecnico del Basket Frascati

SPORT – Non parte nel migliore dei modi il 2014 della serie C2 del Basket Frascati. Domenica scorsa la squadra di coach Cristiano Mocci è stata sconfitta per 62-58 sul campo della Sam nel recupero dell’ottava giornata di campionato. Una partita strana, giocata in maniera non brillante dai frascatani come conferma lo stesso Mocci. «Potevamo gestire meglio l’incontro, purtroppo la vittoria ci è sfuggita nel finale a causa di un fallo tecnico. Abbiamo peccato di ingenuità, ma dobbiamo voltare pagina subito». Anche perché all’orizzonte c’è un incontro durissimo: sabato al palazzetto dello sport di Vermicino, nell’ultimo turno del girone d’andata, c’è in programma il big match contro Scauri che finora ha collezionato dodici vittorie in altrettante partite e che ovviamente comanda il girone B con otto punti di vantaggio sul terzetto composto dalla stessa compagine frascatana, dal San Paolo e dalla Serapo Gaeta. «Sarà un match difficilissimo perché Scauri è una squadra probabilmente di altra categoria, ma anche noi siamo un grande gruppo e ho piena fiducia nei miei giocatori. Per questo penso che ce la possiamo giocare alla pari, in casa nostra, e che dobbiamo avere rispetto, ma nessuna paura del prossimo avversario. In questi giorni stiamo lavorando tanto e bene per farci trovare pronti sabato prossimo». La società si augura che sabato ci sia anche una risposta di pubblico importante per far sentire ai propri ragazzi il giusto sostegno per centrare l’impresa. Intanto Mocci e i ragazzi stanno studiando lo Scauri nel dettaglio. «Se hanno punti deboli? Se ci sono ce li teniamo per noi, comunque cercheremo di scovarne qualcuno per metterli in difficoltà». Il Capodanno è passato da poco, ma in casa Basket Frascati c’è voglia di sparare ancora qualche fuoco d’artificio.

Print Friendly, PDF & Email