Il Camper delle mamme dei Castelli fa tappa a Marino

0
1191
mamme
Camper delle mamme a Marino
mamme
Camper delle mamme a Marino

Prosegue la campagna itinerante Allattamento materno: la strada più sicura organizzata dalle associazioni La Goccia Magica, Chiara per i Bambini del Mondo ONLUS, Città delle Mamme Frascati, con la collaborazione dei partner Human Rights in Childbirth in Italy e CreAttivamenteOstetriche, il patrocinio del Comune di Genzano di Roma e della Regione Lazio e il sostegno dei Centri di Servizio del Volontariato del Lazio SPES e CESV. Il camper rosa questa volta si fermerà a Marino dove, domenica 29 Novembre 2015, sosterà in Piazza San Barnaba. Oltre al sostegno all’allattamento fornito dalle madri volontarie e dalle ostetriche, presso la Sala Lepanto si svolgeranno varie attività pensate per rispondere alle richieste delle famiglie che quotidianamente e già da tempo fanno loro riferimento. Dedicata alle future mamme e a chi vuole saperne di più sull’ avvio e il mantenimento di un sereno allattamento al seno, sarà la proiezione del filmato “Breastis best – allattare informati”, per gentile concessione del MAMI (Movimento Allattamento Materno Italiano), a seguire il prezioso contributo della dimostrazione gratuita delle manovre di disostruzione pediatrica a cura dell’istruttore Luigi Carta del Comitato Locale Colli Albani della Croce Rossa. Legati al tema dell’allattamento, molti sono gli argomenti che richiamano l’attenzione: una nascita rispettosa della donna e del bambino, un post-partum dove si possano serenamente gettare le basi per un ottimale avvio dell’allattamento al seno e, non meno importante, una comunità che sostenga questa pratica evitando ad esempio di incoraggiare in maniera generalizzata svezzamenti precoci (prima dei 6 mesi di allattamento esclusivo come invece raccomandato dall’OMS e dalle Linee Guida del Ministero della Salute di recente pubblicazione) e che possa sostenere l’allattamento al seno anche in caso di inserimento e accoglienza al nido o alla scuola dell’infanzia. Con l’intervento della Psicologa dott.ssa Schiavi e delle ostetriche di CreAttivamente Ostetriche si parlerà dunque di allattamento dopo i primi mesi, quello che si accompagna all’introduzione dei cibi solidi e di cui parla l’OMS quando suggerisce di allattare anche fino ai due anni di età del bambino ed oltre, “finché mamma e bambino lo desiderano”, e della gestione di tale volontà nel delicato momento in cui la mamma rientra al lavoro, nell’ottica di offrire informazioni corrette e sostegno alle famiglie e agli educatori che vorranno partecipare a questo momento di confronto e di crescita reciproca. Non mancherà nel primo pomeriggio un momento di condivisione delle esperienze di allattamento e parto guidato dalle mamme peer counselor per l’allattamento al seno. E se la mamma è vegetariana o vegana? Dalla richiesta di riferimenti chiari e precisi rispetto all’allattamento e all’introduzione dei cibi solidi da parte delle famiglie che adottano già uno stile di vita “veg”, se ne parlerà con la Biologa Nutrizionista dott.ssa Bartocci, vegcoach, che affronterà il tema “Svegzzamento: svezzamento vegetariano e vegano, teoria e pratica” (alle ore 16). E per i più piccoli? Laboratori manuali e musicali, truccabimbi e l’accoglienza delle volontarie in un clima di festa e calore, rispetto e riconoscenza per loro, dai quali fin da neonati avremmo davvero tanto da imparare.

Print Friendly, PDF & Email