Il Catone Film Festival con Stefania Rocca, Valeria Golino e Lorenza Indovina

0
919
Monte Porzio
Vista di Monte Porzio Catone
Monte Porzio
Vista di Monte Porzio Catone

Il Catone Film Festival 2014 si svolgerà il 26 e il 27 luglio a Monte Porzio Catone, in provincia di Roma (in Piazza Borghese all’imbrunire, all’incirca dalle ore 20.00). La manifestazione sarà articolata in due serate nel corso delle quali saranno proiettati i ventitre cortometraggi finalisti, provenienti da tutta Italia e da alcuni paesi europei. La competizione è suddivisa in due sezioni: la prima con cortometraggi dedicati al sociale e al volontariato; la seconda, con opere a tema libero. Nel corso della serata finale si prevede la partecipazione delle autorità locali e di personalità del mondo del cinema e del volontariato. Sono previsti diversi riconoscimenti, tra i quali premi in denaro e due opere donate dall’Accademia Romana delle Arti.

«Stiamo lavorando da molto a questo progetto – spiega il presidente dell’Associazione Nazionale Carabinieri Sez. App. Ippolito Cortellessa M.O.V.O. di Monte Porzio Catone, Edoardo Zucca – e siamo soddisfatti che abbia da subito assunto una veste internazionale con iscrizioni provenienti da diversi paesi europei, ringraziamo tutte le istituzioni e gli enti che hanno patrocinato e sostenuto l’iniziativa: il Comune di Monte Porzio Catone, la Regione Lazio, l’Arma dei Carabinieri, l’Accademia Romana delle Arti, l’Università di Roma “Tor Vergata”, l’Associazione Nazionale Carabinieri e il Presidente Nazionale, il Lions Club di Monte Porzio Catone».

Il Catone Film Festival 2014 intende promuovere la cultura del volontariato attraverso l’audio-visivo. Il mondo del volontariato è abitato da persone che vedono l’impegno in prima persona non solo in termini di richiamo etico, ma anche come spazio di partecipazione e di cura della comunità.

«Quest’iniziativa sapientemente proposta dall’ANC – spiega l’assessore alla cultura Gianluca Minucci – è in grado di coniugare l’operato del mondo del volontariato, molto attivo nella nostra città, con importanti espressioni artistiche nell’ambito cinematografico, ringraziamo la sezione locale dell’ANC e tutti gli iscritti che si sono impegnati nella realizzazione del Festival».

Cortometraggi, documentari e videoclip sono un mezzo di comunicazione particolarmente efficace poiché mettono in primo piano le storie delle persone, descrivono motivazioni, scelte e punti di vista che spesso rimangono inespressi o impliciti.

«Sono estremamente curioso – spiega il sindaco Emanuele Pucci – di vedere i lavori che sono stati realizzati; quando la cultura diviene un volano per la promozione di comportamenti virtuosi acquisisce un’anima e diventa materia viva, in grado di avere risvolti importati nella vita delle persone».

I premi saranno assegnati da una giuria composta dal produttore cinematografico Guido De Angelis (Presidente della Giuria), dal Prof. Luca Mazzei docente di Storia e critica del Cinema presso l’Università di Roma “Tor Vergata”, dallo sceneggiatore Stefano Voltaggio, da Maricla Tagliaferri, giornalista e videomaker, dal Maggiore Giuseppe Iacoviello comandante della Compagnia Carabinieri di Frascati e da Dimitri Sassone, produttore e regista.

Nel corso della serata finale, saranno proiettati anche tre cortometraggi fuori concorso, realizzati da tre attrici che hanno scelto di cimentarsi dietro la macchina da presa: Valeria Golino, Stefania Rocca, Lorenza Indovina. Maricla Tagliaferri ha curato per il Catone Film Festival la mini-rassegna attrici/registe.

Print Friendly, PDF & Email