Appello al Casilina, il Cecchina Calcio resti a giocare nel suo stadio

0
3459
Cecchina stadio
Stadio di Cecchina
Cecchina stadio
Stadio di Cecchina

E’ notizia di questi giorni l’abdicazione della proprietà del Cecchina Calcio a beneficio del Casilina Calcio, il quale, acquistando il titolo sportivo della storica società della frazione di Albano Laziale, ne ha di fatto rilevato tutti i diritti di gestione. Oltre alla prima squadra anche il settore juniores naturalmente cambierà veste. Non vi sono ancora informazioni certe sul futuro della società calcistica, ma corrono voci che prevederebbero la possibilità che il club biancorosso vada a giocare le sue gare casalinghe del prossimo campionato di Eccellenza a Roma, al campo De Fonseca, casa del Casilina Calcio. Nulla di strano, dato che la società capitolina, avendo rilevato il club cecchinese, ne può disporre a piacimento e, per ovvie ragioni giocare a Roma sarebbe più comodo per loro. Tuttavia ci sentiamo di lanciare un appello ai nuovi proprietari del Cecchina Calcio: la squadra resti a giocare sul campo di Cecchina. Diciamo questo in primo luogo per fattori affettivi, perchè il Cecchina Calcio ha da sempre legato fortemente le sue sorti a quelle del proprio territorio di nascita, con i residenti di Cecchina e soprattutto con i giovani cecchinesi, da sempre legati a quello che resta il fiore all’occhiello dell’ex società laziale, ossia il settore giovanile e la propria scuola calcio. In secondo luogo non si può nascondere l’oggettiva perdita anche da un punto di vista economico che la scomparsa del Cecchina dalla sua culla rappresenterebbe per tutta la frazione: gli sponsor, l’indotto e l’indubbia vitalità che attornia una società calcistica  sono fattori non trascurabili, specialmente in tempi di crisi come gli odierni. In ultima analisi poi ci sono le notevoli ricadute sociali che il Cecchina Calcio aveva sulla comunità cecchinese, dando un punto di riferimento per trascorrere il tempo libero in modo sano ed educativo infatti, in una zona che senza infingimenti, non offre grandi spazi e possibilità ai ragazzi, e che, la sua migrazione farebbe perdere per molto tempo. Inoltre come non dimenticare gli investimenti che il campo ove il Cecchina giocava è costato, che la scomparsa della squadra depaupererebbe, non ostante oggi quell’impianto sportivo risulti essere all’avanguardia nel suo genere, per il calcio e non solo. Ecco, per questi ed altri motivi auspichiamo una riflessione per la nuova proprietà, al fine di permettere al rinnovato Cecchina Calcio di continuare a giocare a casa sua, dove è nato.

Print Friendly, PDF & Email