Il #climatestrike dei giovani del Pertini di Genzano

L'Istituto Pertini di Genzano per il #climatestrike ha predisposto un gioco con tiro a canestro delle bottigliette usate e compresse dal 15 fino al 22 marzo

0
100
climate_strike_genzano
#climatestrike degli studenti del Pertini di Genzano

Il giorno venerdì 15 Marzo 2019, i giovani di tutto il mondo saranno impegnati nel #CLIMATESTRIKE, evento di sensibilizzazione sui cambiamenti climatici in atto, promosso dalla studentessa svedese di 16 anni Greta Thunberg e dall’associazione “ClimateJusticeNow”. Marce e manifestazioni per il clima saranno organizzate anche in Italia, da Milano a Roma coinvolgendo il massimo numero di scuole della Penisola.

A partire dal 15 marzo, in concomitanza e a rinforzodell’evento, le Scuole aderenti all’accordo di rete D.P.S.A.R. (Dare per Salvaguardare l’ambiente in Rete) lanceranno una serie di iniziative Scolastiche per la sostenibilità ambientale, che coinvolgeranno le Scuole della rete singolarmente o insieme.

L‘I.I.S.S. “SANDRO PERTINI”di Genzano di Roma, scuola capofila della rete, dopo aver predisposto un gioco con tiro a canestro delle bottigliette usate e compresse in un grande cesto e un “plasticometro'” che evidenzi l’enorme quantità di plastica usata per contenere l’acqua, invita tutti gli studenti e il personale, a partire dal 15 marzo fino al 22 marzo, Giornata mondiale dell’acqua, a rinunciare alle bottigliette di plastica e a devolvere, liberamente, il denaro corrispondente al progetto “Acqua fonte di vita”, scelto quest’anno dalle scuole in rete (http://www.amu-it.eu). Tutti sono invitati anche ad aderire a #noi_usiamo_la_borraccia

L’ azione viene rilanciata il 15 marzo, dagli studenti dell’Istituto Comprensivo “ALDA COSTA” di Vigarano Mainarda (Ferrara) con il nome BEVI-SCHIACCIA-TIRA-ADERISCI”

L’Istituto Tecnico Statale“GIROLAMO CARUSO” di Alcamo, invita, il 15 marzo, gli studenti ad attuare stili di vita sostenibili come fare la raccolta differenziata in classe in modo responsabile, promuovere la produzione e l’uso del sapone naturale al posto dei detergenti sintetici e documentare, attraverso foto, i luoghi nel territorio, in cui vengono assunti e/o divulgati comportamenti virtuosi verso l’ambiente.

L‘ISTITUTO Superiore “A.VOLTA”di Pescara, rappresentato dagli oltre 100 studenti aderenti al Progetto, lanciaper il 15 marzo, un’attività ecologica all’insegna della cultura del dare, in una spiaggia della riviera Pescarese presso la foce del fiume Pescara. Gli studenti armati di guanti, buste e buona volontà raccoglieranno sulla spiaggia i rifiuti riversati costantemente in mare.

Il Liceo Scientifico e Linguistico “INNOCENZO XII” di Anzio, indata successiva al 22 marzo, che verrà comunicata, invita tutti a proseguire gli stili di vita sostenibili raggiungendo la propria sede di studio o di lavoro a piedi, in bicicletta, con mezzi pubblici o con auto collettive conteggiando i km percorsi che saranno convertiti in quantità equivalente di CO2 non liberata in atmosfera. I dati raccolti saranno inseriti in un database ai fini della dimostrazione che il risparmio di CO2 è possibile a partire dall’impegno di ognuno di noi, facendo la differenza!

 

Print Friendly, PDF & Email